Calciomercato Inter: ufficiale Palacio. In arrivo Isla e Lavezzi

Home»Sport»Calcio»Calciomercato Inter: ufficiale Palacio. In arrivo Isla e Lavezzi

ROMA, 23 Maggio – Nuovi colpi in arrivo per l’Inter. Il progetto di rifondazione dei nerazzurri marcia alacremente, con buona soddisfazione di Moratti. Prima importante operazione, l’acquisto di Palacio. Parola di Preziosi. “Palacio è dell’Inter, l’accordo c’è”, dichiara il presidente del Genoa. “Quest’anno abbiamo vissuto una situazione difficile, molti hanno chiesto di essere ceduti. Palacio ha vissuto una brutta situazione con dei tifosi a Novara, il giorno dopo che ci siamo salvati ha chiesto di essere ceduto. È stato già ceduto all’Inter, l’accordo c’è. L’Inter lo aveva già adocchiato da due anni, è stata un’occasione per entrambe le società e lui ha raddoppiato l’ingaggio”. L’attaccante argentino è senza dubbio un ottimo elemento per Stramaccioni. Ancora giovane ma con esperienza, l’allenatore nerazzurro ne guadagna un’efficiente punta, ideale per il suo modello di gioco.

Situazione invece da definire per Lavezzi. I bookmakers lo danno per certo all’Inter, sebbene resti in sospeso la questione del prezzo. Nei prossimi giorni Moratti incontrerà di nuovo De Laurentiis, facendo stavolta leva su alcuni fondamentali fattori. In primis la carta Pandev, che permetterebbe al patron nerazzurro di risparmiare qualche milione di euro e accaparrarsi El Pocho, in barba al Psg. Poi il fatto che lo stesso Lavezzi straveda per l’Inter, quindi spinga per un approdo a Milano. Se comunque l’accordo non andasse in porto, i nerazzurri punterebbero in alternativa su Lucas del San Paolo – richiesti 25 milioni di euro – o Gomez del Catania.

Ottime probabilità infine per Isla. Dal Cile il calciatore ha recentemente espresso la propria volontà di vestire la maglia nerazzurra. “Il mio sogno è giocare in una grande club e un giorno ci riuscirò”, ha sottolineato l’ala destra dell’Udinese, “Se avrò la possibilità di scegliere, andrò all’Inter. A Milano hanno già dimostrato di volermi e hanno già parlato con me”.

Luca Siliquini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.