Valentino Rossi: “Vorrei indietro il Sic” come regalo di Natale

Home»Sport»Motori»Valentino Rossi: “Vorrei indietro il Sic” come regalo di Natale

ROMA, 28 Dicembre – “Buon Natale a tutti, amici di twitter e grazie per l’affetto e per il supporto. Io come regalo vorrei indietro il Sic.” Questo l’augurio di Natale che Valentino Rossi ha indirizzato ai suoi fan e amici di twitter, dedicando un pensiero speciale all’amico Marco Simoncelli, morto tragicamente il 23 ottobre scorso sul circuito di Sepang in Malesia.

Soltanto pochi giorni fa il campione pesarese aveva detto che avrebbe continuato ad utilizzare il casco dedicato a Simoncelli per tutta la durata dei test invernali, per poi tornare al suo tradizionale casco su cui posizionerà il numero 58, in ricordo dell’amico scomparso.

Molti sono stati anche i messaggi postati Facebook e twitter in onore del Sic e i messaggi di auguri indirizzati ai suoi familiari. Ma ad addolcire il sapore triste della scomparsa del campione romagnolo, nei giorni scorsi è arrivata la notizia ufficiale della nascita della “Marco Simoncelli Fondazione”, una Onlus con sede a Riccione, costituita su iniziativa della famiglia di Simoncelli, un sogno che si è realizzato grazie anche al prezioso sostegno di Valentino Rossi. La Fondazione, la cui presidenza sarà affidata alla madre di Marco, Rossella, si occuperà di aiutare i bambini malati, e di altre iniziative a carattere solidale. “Ci sono le premesse che questo grande sogno di tener vivo il ricordo di Marco diventi qualcosa di veramente importante e possa contribuire, con i proventi raccolti, ad alleviare la sofferenza di chi sta peggio di noi.” ha spiegato il papà di Marco, Paolo Simoncelli.

Francesca Garreffa

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.