Ostia: stupro di gruppo in pineta, arrestati due rumeni

Home»Roma»Cronaca»Ostia: stupro di gruppo in pineta, arrestati due rumeni

OSTIA, 4 Gennaio – Stupro di gruppo ieri notte nella pineta di Ostia. Due rumeni sono finiti in manette, con l’accusa di violenza di gruppo, un terzo uomo, anche lui rumeno, non presente al momento del fatto, è stato denunciato. La vittima della violenza è una donna polacca di 33 anni.

A dare l’allarme è stato il compagno della donna che era con lei quando si sono visti avvicinare dagli aggressori. La donna è stata portata via dopo che il suo compagno era stato aggredito. L’uomo, ancora in stato confusionale, si è imbattuto in una volante della polizia che stava perlustrando la zona e che aveva notato movimenti strani nella pineta. Grazie alla segnalazione del compagno della donna, gli agenti del commissariato di Ostia si sono diretti verso una baracca dove hanno colto i rumeni in flagrante mentre stavano violentando la donna. Uno teneva ferma la donna mentre l’altro la violentava. I due sono stati immediatamente arrestati, un terzo, che era riuscito a fuggire, è stato fermato ma poi rilasciato e denunciato a piede libero per complicità nella violenza sessuale.

La donna polacca, che aveva alcune contusioni sul corpo, è stata portata in ospedale dove le è stata riscontrata la violenza ed è poi stata dimessa con alcuni giorni di prognosi.

Mariella Laurenza  

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.