Calciomercato Juventus: nessuna preoccupazione per Conte. Pressing su Van Persie e Higuain

Home»Sport»Calcio»Calciomercato Juventus: nessuna preoccupazione per Conte. Pressing su Van Persie e Higuain

ROMA, 29 Maggio – Lo scandalo che rischia di travolgerlo non sembra toccarlo. Antonio Conte, confermato alla Juve, appare sicuro e senza macchia, convinto che il polverone di calcio scommesse svanirà presto.

E a dargli man forte è naturalmente Andrea Agnelli. “Tutti noi seguiamo i fatti di cronaca sportiva e anche i fatti di cronaca giudiziaria sportiva. Non posso nascondere che il quadro che si sta delineando è preoccupante per tutto il mondo del calcio, tutti noi stiamo seguendo gli sviluppi con apprensione e amarezza”, ha dichiarato ieri il presidente in conferenza stampa. “Per quello che sappiamo noi oggi non mi pare e non mi risulta che Conte faccia parte di questo quadro preoccupante. Da quello che si legge il ruolo attribuito al nostro allenatore sarebbe insignificante. Conosco Antonio Conte da 20 anni, è una persona di valore, onestà, integrità e lealtà, lo è sempre stato dall’inizio della sua carriera ad oggi. In questa fase mi sembra giusto esprimere il massimo rispetto per il giusto lavoro degli organi inquirenti”.

Diplomazia di facciata, presunta verità? “E’ un lavoro complesso, ma allo stesso tempo ritengo giusto e serio esprimere lo stesso rispetto per le persone coinvolte in una posizione di evidente debolezza, con fatti ancora tutti da verificare. Io e la Juvesiamo al fianco di Conte”, fa sapere Agnelli. Avanzano dunque i colpi di calciomercato. Costanti i contatti tra la Juvee Van Persie, recentemente invitato a visitare Torino. L’offerta per l’olandese è di 6 milioni di euro a stagione. Lo scopo è non alterare gli equilibri in un gruppo basato su pochi maxistipendiati e molti con contratti prettamente legati a rendimento e risultati del team. La trattativa non si prospetta comunque facile.

In alternativa si continua a pressare su Higuain. Il calciatore ha però dichiarato di voler restare a Madrid, affermazione che può valere fino all’approdo di un altro attaccante. Mourinho l’ago della bilancia. Niente da fare invece per Cavani. De Laurentiis quest’estate cederà Lavezzi, e non può rimanere scoperto di un altro attaccante di tale livello. In più, il presidente del Napoli ritiene l’offerta propostagli – 30 milioni di euro più Matri – inadeguata.

Luca Siliquini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.