Corsa Scudetto: le probabili formazioni di Cagliari-Juventus e Inter-Milan

Home»Sport»Calcio»Corsa Scudetto: le probabili formazioni di Cagliari-Juventus e Inter-Milan

ROMA, 5 Maggio – Tensione palpabile nelle zone alte della classifica. Due partite rimanenti alla fine del campionato, Juventus e Milan dovranno giocarsela tutta. I bianconeri sfideranno fuori casa il Cagliari, cercando di difendere con le unghie e i denti il punto di vantaggio sui rossoneri.

“Siamo tornati a vivere queste vigilie”, dichiara Conte in conferenza stampa, “penso sia l’aspetto più positivo in assoluto. Magari nessuno si aspettava di vivere queste vigilie così importanti. Tutto questo è merito di tutto il lavoro fatto dalla società e dallo staff tecnico. Essere tornati a 2 giornate dalla fine a lottare per lo scudetto ci deve riempire d’orgoglio e stimolare ancora di più. Quindi c’è una grandissima soddisfazione”, continua il mister bianconero, “poi io ho avuto la fortuna di vivere situazione totalmente opposte: a volte all’ultima giornata mi trovavo ad inseguire, a volte ero davanti. Il calcio regala sempre situazioni e sensazioni nuove. Conte ha i piedi per terra. “Quello che conta è il presente: possiamo fare qualcosa di super straordinario. Conta di più l’oggi rispetto al passato. Io dico che per vincere ci vuole sempre testa, cuore e gambe, in questo ordine”.

Se difendere il punto è per la Juventusfondamentale, il Milan ha un altro importantissimo motivo per non fallire: il derby contro l’Inter. Come sempre accade in questi casi, c’è in gioco la reputazione della città. E delle squadre che la rappresentano. “Non so che Inter sarà domani, ma vedendo le ultime partite sarà sicuramente una squadra molto offensiva, anche per i giocatori che probabilmente scenderanno in campo”, ha commentato ieri Allegri. “Ultimamente hanno fatto ottime cose, sono ancora in lotta per il terzo posto, poi domani sarà un derby, una partita molto particolare. Servirà fare un’ottima partita anche se avremo un solo risultato”.

La tattica vincente? “Cercheremo comunque di non giocare troppo sbilanciati. Domani dovremo avere motivazioni importanti, perché è inutile girarci in giro, ci giochiamo le possibilità che ci rimangono di vincere il campionato”.

Le probabili formazioni:

CAGLIARI (4-3-1-2): Agazzi; Perico, Canini, Astori, Pisano; Ekdal, Conti, Nainggolan; Cossu; Thiago Ribeiro, Pinilla. A disposizione: Avramov, Gozzi, Ariaudo, Dessena, Larrivey, Ibarbo, Nené. Allenatore: Ficcadenti.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Giaccherini; Borriello, Vucinic. A disposizione: Storari, Caceres, Estigarribia, Pepe, Del Piero, Quagliarella, Matri. Allenatore: Conte.

 _______________________

INTER (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo; Guarin, Cambiasso, Zanetti; Sneijder; Milito, Zarate. A disposizione: Castellazzi, Ranocchia, Poli, Obi, Alvarez, Forlan, Pazzini. Allenatore: Stramaccioni.

MILAN (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Bonera, Nesta, Antonini; Nocerino, Van Bommel, Muntari; Boateng; Ibrahimovic, Robinho. A disposizione: Amelia, Mexes, Mesbah, Ambrosini, Emanuelson, Cassano, Maxi Lopez. Allenatore: Allegri.

Luca Siliquini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.