Juve vince grazie a Borriello, il Milan resta a -3

Home»Sport»Calcio»Juve vince grazie a Borriello, il Milan resta a -3

ROMA, 26 Aprile – “E’ stata una partita sudata, ma anche una vittoria voluta con tutte le nostre forze. Si è fatto qualcosa di straordinario, ma speriamo che diventi super. Abbiamo assistito ai banchetti degli altri, adesso ci siamo seduti e vogliamo mangiare anche noi, siamo affamati”. Queste le prime parole di Antonio Conte dopo la vittoria firmata Borriello contro il Cesena. Una Juventus inarrestabile, pericolosa sotto tutti i fronti. Sette vittorie consecutive. I bianconeri attaccano molto, ma concludono poco. Poi arriva la finalizzazione. E con lei i tre punti di vantaggio sul Milan. Brutta tegola per il Cesena, destinato alla retrocessione.

“Merita il gol per come si comporta durante la settimana e nei confronti di questa maglia”, continua Conte proprio su Borriello. “E’ un calciatore che merita. E’ arrivato in una condizione fisica non entusiasmante e ha dovuto lavorare per mettersi al passo con gli altri, non era al massimo. Mi dispiace perché a volte è stato bistrattato, invece adesso sta bene ed è al pari con gli altri”, conclude il mister bianconero.

Milan dunque in crisi, che vede sempre più le proprie aspettative oscurarsi. Nonostante l’1 a 0 di ieri col Genoa – Boateng a segno all’86° -. Allegri torna polemico e si sfoga. “C’è solo un episodio che sta decidendo il campionato ed è quello. Poi magari la Juve finirà 6 punti davanti. Ma per il momento è così”, dichiara il tecnico rossonero riferendosi al gol non concesso a Muntari appunto nella sfida contro la Juve. “E io non parlo dei fuorigioco contro il Catania o altri, non parlo dei quattro episodi di Firenze e di tutto il resto, c’è solo un episodio che per il momento risulta decisivo”.

Allegri non ci sta, e ne dice pacatamente quattro anche a chi mette in discussione la sua panchina. “Se mi infastidiscono le voci di mercato per la panchina del Milan? Io parlo con la società per il mercato dei calciatori e per quello che ci può servire in campo, tutto il resto sono scelte della società”.

Luca Siliquini

Fonte Immagine: tuttosport.com

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.