Champions, stasera Real Madrid-Bayern Monaco. Le probabili formazioni

Home»Sport»Calcio»Champions, stasera Real Madrid-Bayern Monaco. Le probabili formazioni

ROMA, 25 Aprile – Il 19 maggio è vicino, e finalmente stasera si deciderà la seconda finalista tra Real Madrid e Bayern Monaco. Pronte entrambe a contendersi il posto per la sfida più emozionante del mondo. Il clima è rovente, gli spagnoli dovranno utilizzare tutta la loro abilità per ribaltare il2 a 1 dell’andata. I tedeschi puntano invece su Robben e Ribery per sfondare la difesa.

Intanto a fare pronostici sul match ci pensa Giorgio Ciaschini, vice di Ancelotti al Paris Saint Germain. La vittoria di sabato scorso nel Superclasico motiverà la prestazione del Real? “E’ una vittoria che mette il Real nelle migliori condizioni per segnare più gol possibili questa sera. Però la gara di andata influirà”, risponde l’assistente del tecnico di Reggiolo. E come? “Obbliga il Real a rischiare poco in difesa: se dovesse subire anche solo un gol, la qualificazione diventerebbe difficile, perché poi per passare subito dovrebbe realizzare 3 gol. Comunque la cosa migliore per il Real Madrid è una sola. Vincere senza subire gol: questo obbligherà gli spagnoli a stare molto attenti, perché il Bayern ha giocatori bravissimi nel ripartire in velocità, in particolare direi Ribery. Già all’andata abbiamo visto che i tedeschi li hanno messi molto in difficoltà”, il verdetto di Ciaschini. Lucido e quanto mai veritiero.

Gli spagnoli dovranno esporsi di più, giocare meno in difesa come è stato all’andata. “Il Real ha fatto una partita d’attesa, puntando soprattutto a realizzare un gol fuori casa. E’ chiaro che l’1-1 intrasferta era un risultato ottimale per loro, e quindi hanno cercato di gestirlo, pagando un po’ questa scelta”, prosegue Ciaschini al riguardo. “Però…”. Qual è il però? “Come ha detto Mourinho, l’1-2 non è un punteggio così negativo. Per il Real Madrid, che in casa riesce spesso a segnare molto, è un buon risultato”.

Le probabili formazioni:

Real Madrid (4-2-3-1): Casillas; Arbeloa, Ramos, Pepe, Marcelo; Alonso, Khedira; Kaka, Di Maria, Ronaldo; Benzema. Allenatore: Mourinho

Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Lahm, Badstuber, Boateng, Alaba; Luiz Gustavo, Schweinsteiger; Robben, Kroos, Ribery; Gomez. Allenatore: Jupp Heynckes

Arbitro: Viktor Kassai. (Ungheria)

Luca Siliquini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.