Milan stoppato dal Bologna, rossoneri quasi rassegnati

Home»Sport»Calcio»Milan stoppato dal Bologna, rossoneri quasi rassegnati

ROMA, 23 Aprile – Altra delusione per i tifosi  rossoneri. E’ infatti un Milan stanco quello che pareggia in casa contro il Bologna, con il solito Ibra che recupera al 90° – dopo un gol annullatogli a metà del secondo tempo – l’iniziale vantaggio di Ramirez. Di nuovo si guarda alle discutibili scelte tecniche di Allegri.

L’allenatore neanche ieri è stato capace di mettere in campo una squadra grintosa, in grado di essere competitiva. Ora, a parlare è un uomo assolutamente e ragionevolmente sfiduciato. “Dovevamo riuscire a fare i tre punti. Nella ripresa ci abbiamo creduto, la squadra ha creato, ma non siamo riusciti a vincere”, le parole del livornese. “Sela Juventusvince stasera ha grandi possibilità per vincere lo scudetto, altrimenti tutto rimarrà come prima. Cassano ha fatto grandi cose, com’è nel suo dna. Dobbiamo vincere la prossima partita, al di là di quello che faràla Juventus stasera. In dieci siamo riusciti a pareggiare. Neppure il secondo posto è ancora matematico”. “Il 13 maggio – conclude Allegri – se la Juventus sarà davanti a noi avrà meritato lo scudetto, altrimenti l’avremo meritato noi. Non commento il gol annullato, ma dico solo che quest‘anno siamo stati sfortunati”.

“Non sono due punti persi, abbiamo giocato contro una squadra forte che lotta per lo scudetto, quindi teniamoci stretto questo punto”, afferma Stefano Pioli. “Abbiamo provato a creare densità sulla trequarti per trovare l’opportunità, ma i rossoneri ci hanno messo in difficoltà, nonostante questo abbiamo saputo lottare e soffrire reagendo nei momenti giusti”.

Luca Siliquini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.