Morto Morosini: domani l’autopsia a Pescara

Home»Sport»Calcio»Morto Morosini: domani l’autopsia a Pescara

ROMA, 15 Aprile – Il calcio italiano è fermo per il lutto dovuto alla morte prematura del calciatore venticinquenne del Livorno Piermario Morosini, che ha perso la vita per un arresto cardiaco durante la partita con il Pescara. Gli ultimi fotogrammi che ritraggono il calciatore in movimento testimoniano come il malore abbia progressivamente annientato le sue forze, nonostante i vani tentativi di continuare a giocare. La partita è stata immediatamente interrotta dall’arbitro Baratta, avvisato dalle panchine e dai guardalinee. Visibili sono stati lo sgomento e la disperazione dipinti sui volti degli altri calciatori, che hanno ben presto compreso la gravità della situazione.

Vano è risultato il tempestivo soccorso dei medici accorsi sul campo, così come il massaggio cardiaco da questi prontamente effettuato. Il giocatore, che nel primissimo soccorso era ancora cosciente, è stato trasportato con un’ambulanza presso l’ospedale civile di Pescara. Durante il viaggio verso l’ospedale, Morosini era in arresto cardiaco. Al fine di applicare un defribillatore è stato quindi sottoposto al coma farmacologico. A nulla è però valso l’impegno dei medici.

Inoltre, sono in corso le indagini del Comune del capoluogo abruzzese sul ritardo dell’ambulanza, il cui accesso al suolo dello stadio Adriatico sarebbe stato ostacolato da un’automobile della polizia municipale, anche se, come ha affermato il cardiologo accorso sul campo, anche intervenendo un minuto prima, probabilmente le conseguenze sarebbero state le medesime. La vita di questo giovane ragazzo non è stata sorridente. Aveva perso entrambi i genitori, il fratello si era suicidato, e l’unica sorella, a cui ha dovuto quindi badare da solo, ha gravi problemi di salute.

Il rito del riconoscimento della salma è stato affidato alla persona più vicina al calciatore, la giovane fidanzata Anna, che ha raggiunto Pescara in compagnia delle compagne di pallavolo della squadra di Brembate. La ragazza, che è confortata dalla presenza di un sacerdote, ha reso noto che l’autopsia sarà effettuata domani mattina.

Vincenza Accardi

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.