Reggio Calabria: presentata la mascotte ufficiale della tappa italiana della Professionale WindSurfers Association – World Cup 2012

Home»Sport»Altri Sport»Reggio Calabria: presentata la mascotte ufficiale della tappa italiana della Professionale WindSurfers Association – World Cup 2012

REGGIO CALABRIA, 11 AprileE’ stata presentata la mascotte ufficiale dell’unica tappa italiana della Professional Windusurfers Association (PWA) World Tour Cup 2012. La competizione internazionale  che si svolgerà in riva allo Stretto dal 19 al 24 aprile, si concluderà a dicembre in Vietnam.

Intanto, fervono i preparativi. La PWA organizza ogni anno il Tour Mondiale, che è formato da un insieme di tappe dislocate nelle più prestigiose e rinomate località surfistiche del pianeta. Gli addetti ai lavori stimano la presenza di diverse migliaia di appassionati e di visitatori che affolleranno Reggio Calabria per seguire l’evento. La città sarà al centro dell’attenzione dei media, dei turisti e dei praticanti di questo meraviglioso sport. La macchina organizzativa messa in moto dal Comitato Organizzatore Locale,inoltre, porterà nei prossimi giorni alla presentazione di eventi collaterali legati alla competizione.

Alla conferenza stampa di presentazione della mascotte ufficiale, erano presenti il presidente del COL Vincenzo Turiano, Giuseppe Agliano in rappresentanza della Regione Calabria, Tilde Minasi assessore comunale all’ambiente e alle pari opportunità, i rappresentanti scolastici e di associazioni sportive, autorità istituzionali e culturali, e tutti i rappresentanti dei soggetti territoriali coinvolti nella programmazione della manifestazione internazionale.

Soddisfazione per l’organizzazione della competizione è stata espressa dal presidente regionale del Coni, Mimmo Praticò: “Si tratta di un evento iridato che coinvolgerà tantissime persone. Per sei giorni, Reggio Calabria, avrà l’onore di ospitare l’unica tappa italiana dei Mondiali di Windsurf 2012. Per la città, sarà una vetrina importante che la proietterà nel panorama sportivo internazionale. Le gare che si svolgeranno nelle acque antistanti il lungomare “Italo Falcomatà”, consentiranno, inoltre, ai tanti appassionati e non di assistere ad una competizione entusiasmante”.

Nell’occasione il presidente regionale del Coni Mimmo Praticò ha voluto evidenziare l’importanza rivestita dagli sport meno blasonati per il nostro Paese: “Il Coni ha un’attenzione massima verso tutti gli sport, anche quelli considerati di nicchia. Oggi, sono migliaia gli atleti che praticano il windsurf in tutto il mondo.  E’ una disciplina che appassiona ed altamente competitiva. Inoltre, avere a disposizione uno specchio di mare come lo Stretto di  Messina,  in cui disputare le gare, rende lo scenario ancora più coinvolgente”.

Daniela Gangemi

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.