Milan-Barcellona: Allegri recupera Robinho. Le probabili formazioni

Home»Sport»Calcio»Milan-Barcellona: Allegri recupera Robinho. Le probabili formazioni

ROMA, 28 Marzo – Grande sfida stasera tra Milan e Barcellona. Il clima è caldo, il match importantissimo per entrambe, tutto da giocare.

“E un incontro affascinante e dalle grandi motivazioni”, le parole di Allegri, “dovremo affrontarlo con la mentalità offensiva, per cercare il gol, e con il coraggio necessario, per gestire tutte le situazioni complicate che ci saranno nell’arco nei novanta minuti. L’ultima volta abbiamo commesso qualche errore nella fase difensiva, che bisognerà assolutamente evitare. Non siamo una squadra che riesce a difendersi sempre bene, quando la palla è vicino alla nostra aerea, perciò occorrerà tantissima attenzione. Mi sarebbe piaciuto avere tutti a disposizione, invece gli infortuni ci penalizzeranno ancora. Quella di Thiago Silva sarà un’assenza importante, ma ho visto Nesta in confortante crescita e questo mi rassicura. Il Milan dovrà costruire stasera le basi per la qualificazione, per poi giocarsi tutto nel ritorno. Possiamo farcela e ci crediamo”.

“Servirà una prova perfetta, anche da parte mia”, esordisce Ibrahimovic. “Giocheremo contro i più forti, non avremo niente da perdere, ma sicuramente l’obbligo di provare a sovvertire il pronostico. Dovremo cercare assolutamente il gol, sono convinto che il Milan, società di grandi tradizioni internazionali, otterrà un bel risultato”. Lo svedese parla anche della sua questione col Barça. “Non so se saluterò Guardiola, non mi sembra importante per nessuno dei due, meglio pensare a far bene in campo perché questo Barcellona è ancora più forte. Ad ogni modo, con qualche ex compagno mi sento ancora ma non con il presidenteLa Porta. Diceche sono stato un fallimento? Prima non la pensava così…”. Parole dure, ma non da biasimare.

Le probabili formazioni:

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Bonera, Mexes, Nesta, Antonini; Nocerino, Ambrosini, Seedorf; Boateng; Ibrahimovic, Robinho. A disposizione: Amelia, Yepes, Zambrotta, Aquilani, Emanuelson, Maxi Lopez, El Shaarawy. Allenatore: Allegri.

Barcellona (4-3-3): Valdes; Dani Alves, Piquè, Mascherano, Puyol; Xavi, Busquets, Fabregas; Sanchez, Messi, Iniesta. A disposizione: Pinto, Montoya, Tello, Thiago Alcantara, Keita, Pedro, Cuenca. Allenatore: Guardiola.

Luca Siliquini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.