Milan-Barcellona si avvicina, rossoneri orfani di Thiago Silva

Home»Sport»Calcio»Milan-Barcellona si avvicina, rossoneri orfani di Thiago Silva

ROMA, 27 Marzo – Tutto pronto per il big match MilanBarcellona di domani sera, andata dei quarti di finale di Champions. Allo svedese Eriksson il compito dell’arbitraggio, e vista l’imponenza della sfida, circa 300 giornalisti ad assistere. Per i rossoneri di nuovo fantasmi da scacciare. Lo spauracchio dei blaugrana è infatti più vivo che mai, per questioni di gioco e forma fisica ma anche per via dell’assenza di Thiago Silva, giocatore che più di tutti avrebbe dovuto tenere a bada Lionel Messi.

“Thiago Silva l’ho rischiato io, sapevamo che cosa avremmo potuto rischiare, ma è uscito dal campo camminando e quindi speriamo bene”, aveva dichiarato Allegri a caldo dopo Milan-Roma. “Ha un problema ai flessori e quindi penso che certamente salterà il Barcellona”. Brutta gatta da pelare, in sostanza. “Mi dispiace per Thiago Silva, speriamo che la situazione sia meglio di quello che sappiamo. Abbiamo tanti infortuni, si deve cambiare qualcosa. Non va bene, ora tutti devono essere in campo. Il Barcellona? È una partita difficile, sono i migliori del mondo. Loro sono i più favoriti di tutti, ma dobbiamo giocarcela: il calcio è così”, il commento di rimando di Zlatan Ibrahimovic.

“Spero che questa sia per me la prima di una serie di grandi partite, anche se il mio esordio in Champions League è avvenuto proprio a Barcellona”, commenta Nocerino al Corriere dello Sport. “E’ stata una bellissima emozione, da quel momento ho sfruttato tutte le opportunità che Allegri mi ha concesso. Questo è un gruppo che è sempre stato in grado di fare la differenza anche in emergenza: abbiamo superato qualsiasi difficoltà, conquistando la testa della classifica. Possiamo andare avanti anche in Champions: il Milan può fare l’impresa”.

Luca Siliquini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.