Coppa Italia, Juventus-Milan 2-2: delirio bianconero, ora la finale di Roma

Home»Sport»Calcio»Coppa Italia, Juventus-Milan 2-2: delirio bianconero, ora la finale di Roma

ROMA, 21 Marzo – E alla fine la spunta la Juve. I bianconeri pareggiano con il Milan e accedono alla finale di Coppa Italia dopo un match sofferto sino ai supplementari. Attesa ora la grande sfida del 20 maggio contro Napoli o Siena. Da segnalare in particolar modo le reti di Maxi Lopez e Vucinic.

“Abbiamo raggiunto il primo obiettivo della stagione. Siamo particolarmente contenti perché ci siamo riusciti contro un grande Milan”, commenta un soddisfatto Pirlo. Il campionato? “Dobbiamo vincere partita contro partita, per rimanergli attaccati”. Un po’ d’amarezza da parte di Allegri. “Sono soddisfatto della prestazione ma uscire dopo una partita così dispiace. Parte della finale l’avevamo già compromessa nella gara di andata a San Siro”, la dichiarazione del tecnico rossonero ai microfoni di Rai Sport. Più fiducioso Galliani. “Il Milan ha giocato una gran bella partita, considerando anche le assenze. Se avessimo avuto l’organico a disposizione non so come sarebbe andata a finire. Siamo superiori a tutte le altre squadre, nei 90 minuti abbiamo vinto la partita, eravamo venuti per questo”, afferma l’amministratore delegato.

A festeggiare più di tutti Del Piero, che segna il primo gol della sfida. “Quando ha giocato, Ale è sempre stato un valore aggiunto per me. E, come ho detto, questa è la partita più importante della stagione, fino a questo momento. Ed è giusto che Del Piero la giochi e mi aspetto, come sempre, che metta in campo carisma, personalità, esperienza e voglia. È giusto che ci sia, lui che èla Juve”, aveva dichiarato lo stesso Conte in conferenza pre-partita.

Luca Siliquini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.