Calciomercato Juventus: Dedè e Higuain per una Juve da Champions

Home»Sport»Calcio»Calciomercato Juventus: Dedè e Higuain per una Juve da Champions

ROMA, 2 Marzo – Il campionato sta entrando nella sua fase più calda ma la dirigenza della Juve non si fa distrarre ed è sempre a lavoro per costruire la Juve del futuro. Le amichevoli delle nazionali sono servite a Marotta e Paratici per osservare alcuni giocatori scritti sul taccuino. Su tutti, sotto i riflettori bianconeri sono finiti Dedè, Higuain, Ogbonna e Giovinco.

Tanto lavoro per Fabio Paratici, responsabile dell’area tecnica della Juve, durante le amichevoli degli ultimi giorni. Martedì sera era presente a Bosnia-Brasile per vedere da vicino il difensore brasiliano Dedè. Il giovane difensore brasiliano che al momento milita nel Vasco da Gama, è in cima alla lista degli acquisti dall’estate scorsa ma a giugno potrebbe avvenire il trasferimento ufficiale. Alto, veloce e con una buona tecnica individuale potrebbe far fare il salto di livello alla già ottima difesa bianconera. Conferme arrivano dalle parole dello stesso calciatore: “non sto male in Brasile ma l’interesse della Juve mi riempie d’orgoglio. Anche Felipe Melo mi ha consigliato d’andare a Torino nonostante la sua non sia stata un’avventura fortunata. Mi piacerebbe giocare con Buffon”.

Ma il viaggio di paratici non si è fermato qui infatti mercoledì sera ha assistito alla partita Svizzera-Argentina e gli occhi erano puntati sull’attaccante del Real Madrid Higuain, vecchio pallino della dirigenza bianconera. A Conte serve un attaccante dal goal facile e “el Pipita” i goal li fa e ne fa anche tanti. Nell’amichevole è entrato solo alla fine ma ha fatto vedere cose buone e si è procurato anche il rigore poi trasformato da Messi. L’operazione non è facile, c’è da convincere il Real a cederlo e c’è da battere la concorrenza dell’Inter. Staremo a vedere se Higuain cambierà maglia nella prossima estate.

Ma la Juventus, si sa, non trascura mai il mercato italiano quindi non poteva non assistere anche all’amichevole dell’Italia con l’Usa. I riflettori erano puntati su due nomi in particolare: Ogbonna, forte centrale difensivo di proprietà del Torino, e Giovinco sul quale le parole sono state dette tutte. Per lui ormai parlano i fatti e gli ultimi campionati giocati a buonissimo livello. Gli sarà data la possibilità di dimostrare le sue qualità anche con la maglia bianconera? Le due società sono in sintonia e a quanto pare l’ultima parola spetta al calciatore che a giugno dovrà decidere dove continuare la sua carriera.

Francesco Cianni

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.