Il Milan strapazza il Novara. Rossoneri a meno uno dalla Juventus

Home»Sport»Calcio»Il Milan strapazza il Novara. Rossoneri a meno uno dalla Juventus

ROMA, 23 Gennaio – Dopo un inizio di campionato non esaltante, il Milan continua la scalata verso il primo posto. Ennesima vittoria ieri pomeriggio contro il Novara grazie a una doppietta di Ibrahimovic, che regala un grande show, e un gol di Robinho. I rossoneri raggiungono dunque i 40 punti e si portano a meno uno dalla Juventus Campione d’inverno, anch’essa vincente per2 a 0 contro l’Atalanta.

Il club lombardo non spicca per fantasia e inizia a segnare solo nel secondo tempo. Attualmente, neanche l’alto tasso di infortunati lo aiuta. Eppure la grinta e l’estro del citato Ibra muovono la squadra verso risultati più che lodevoli. “Il mio preferito”, commenta divertito Galliani, “è sempre Van Basten, ma se Ibra continua così…”.  Se non fosse per il caratteraccio che si porta addosso. Altra grande sorpresa, ma un po’ si sapeva, si è rivelata la prestazione di El Shaarawy. Il giocatore ha tutti i numeri per spiccare, basta farlo giocare con costanza. Per il momento, la fiducia della dirigenza è stata ripagata con lo splendido assist che ha portato al terzo gol più varie buone intuizioni nel corso del match.

Entusiasta Allegri, che afferma: “I numeri sono quelli che contano e i numeri dicono chela Juve non ha mai perso, ha un punto di vantaggio e lo scontro diretto a favore. Considerando questi numeri,la Juve è anzi ancora più favorita di noi. Dovevamo fare tre punti dopo aver perso il derby, eravamo obbligati a vincere per arrivare a quota 40, la stessa quota dell’anno scorso a fine girone d’andata. I ragazzi hanno fatto cose importanti, il campionato è lungo: sono contento di quello che stanno facendo”.

Luca Siliquini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.