Juventus campione d’inverno in solitaria, bianconeri ancora imbattuti

Home»Sport»Calcio»Juventus campione d’inverno in solitaria, bianconeri ancora imbattuti

ROMA, 22 Gennaio – Momento d’oro per la Juventus. Il club ritrova la tempra di un tempo, dopo due anni di disfatte, laureandosi Campione d’inverno. Ora il prossimo passo, lo scudetto. Il morale è giusto, la squadra di Conte lo ha dimostrato per l’ennesima volta con la vittoria sull’Atalanta. Due i gol messi a segno, Lichtsteiner e Giaccherini, ma molte le occasioni perse, soprattutto nel primo tempo. Ci sono parecchi elementi da rivedere, il gioco non è perfetto e l’allenatore lo sa. Eppure cuore, grinta e spirito di squadra riescono di fatto a compensare certe carenze tecniche.

Soddisfatto, sebbene dubbioso sembra essere il tecnico, che dichiara ai microfoni di Sky: “Sarà molto difficile ripetersi nel girone di ritorno. Ma essere campioni d’inverno è una grande soddisfazione. Per quello che abbiamo fatto vedere meritiamo questo titolo. Per tornare alla Juve di Capello ci vorrà un po’ di tempo, ma sono contento perché ho ragazzi straordinari che stanno cercando di superare i propri limiti. Abbiamo fatto un girone di andata straordinario. Ci siamo espressi a livelli altissimi. Devo fare i complimenti ai ragazzi. La domanda che adesso mi pongo è che bisogna essere bravi e dare il 120%. Ci siamo messi alle spalle squadre che all’inizio erano favorite”.

Parere favorevole sul lavoro di Conte anche da parte di Colantuono. “La Juveha meritato per le occasioni create”, ammette il mister aggiungendo “Mi dispiace per come abbiamo preso il primo gol, dovevamo stare più attenti. Ci abbiamo provato. C’è troppa differenza tra noi e loro. Juve e Milan sono le squadre più forti incontrate. Non posso rimproverare niente alla mia squadra, con queste squadre si perde”.

Luca Siliquini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.