Calciomercato Juventus: occhi puntati su Ozil

Home»Sport»Calcio»Calciomercato Juventus: occhi puntati su Ozil

ROMA, 20 Dicembre – Un clamoroso retroscena di calciomercato si è diffuso su tutti i notiziari sportivi: il fantasista del Real Madrid Mezut Ozil sarebbe in rotta con la società e con Mourinho. La squadra che si è subito lanciata sul giocatore tedesco sarebbe la Juventus. La notizia è certamente ufficiosa e non è quindi da prendere subito come certa, ma le indiscrezioni parlano di una Juve molto interessata e che sta sondando il territorio insieme ad altre importanti squadre europee tra cui il Liverpool ed il Manchester City. Il club di Roberto Mancini starebbe alla finestra in attesa di sviluppi nella trattativa in uscita di Tevez.

 Il 23enne talento turco-tedesco è stato scalzato via dalle gerarchie di Mou da un altro giovanissimo, Callejon, che ormai pare essere il titolare nel suo ruolo. Ecco il perché della rottura con l’allenatore e la società spagnola che valuta Ozil intorno ad una cifra non inferiore ai 20 milioni di euro per la cessione a titolo definitivo oppure non meno di 3 milioni per il prestito fino a giugno con diritto di riscatto. Marotta, per il momento, aspetta novità anche sul fronte cessioni, su tutte quella di Milos Krasic valutato tra i 10 e i 13 milioni di euro (su di lui il Manchester United) ed uno tra Toni e Amauri. Con gli incassi e il capitale societario la società bianconera avrà molti denari da investire sul mercato e perché no proprio sul talento del Real Madrid.

Per la difesa si pensa al ritorno dell’Uruguaiano Caceres, dopo la breve avventura in prestito in bianconero nella stagione 2010, e che attualmente gioca nel Siviglia. Le alternative potrebbero essere Hummeles (20 milioni) del Borussia Dortmund e Bocchetti (11-12 milioni) del Rubin Kazan oltre ai soliti noti Alex del Chelsea e Bruno Alves dello Zenit. A centrocampo, invece, si fanno sempre più insistenti le voci sul possibile interessamento della Juventus sul giovane centrocampista del Porto Guarin, classe 86.

Simone Giordanella

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.