Blatter accelera: basta gol fantasma, arriva il guardalinee elettronico

Home»Sport»Calcio»Blatter accelera: basta gol fantasma, arriva il guardalinee elettronico

ROMA, 6 DicembreSepp Blatter, presidente della Fifa, ha affermato che per il mondiale del 2014 che si disputerà in Brasile, arriveranno due meccanismi tecnologici per evitare i cosiddetti gol fantasma. D’accordo con lui anche  il presidente della Figc, Giancarlo Abete.

Dopo ogni errore arbitrale la frase che ricorre maggiormente è “bisogna aiutare gli arbitri”, e come si può fare se non attraverso la tecnologia. Blatter, Presidente della Fifa, corre veloce verso questa ipotesi e infatti ha affermato che “il Mondiale 2014 che si giocherà in Brasile sarà dotato di tecnologia per evitare i gol fantasma”. Sembra infatti che la Fifa sia già dotata di meccanismi tecnologici “affidabili, immediati e di semplice utilizzo”.

Sulla stessa linea di pensiero anche il presidente della Figc, Giancarlo Abete: “siamo d’accordo che alcune aree debbano essere oggetto di innovazione tecnologica. Da anni portiamo avanti la sperimentazione con l’Udinese e il Cnr sottoponendola all’attenzione della Fifa”. Sembrano tutti d’accordo. Tutti tranne Platini (presidente dell’Uefa) che predilige la persona alla tecnologia e infatti ha introdotto gli arbitri di porta per le partite europee.

Chi la spunterà, Blatter o Platini? Per il momento la tecnologia non è utilizzata nel mondo del calcio e solo sabato scorso abbiamo assistito all’ennesimo gol fantasma nella partita Pescara – Grosseto con un gol regolarissimo non dato alla squadra di Zeman.

Forse è arrivato davvero il momento di dare questo famoso aiuto agli arbitri.

 

Francesco Cianni

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.