Calciomercato Juventus: Marotta rifila un due di picche a Tevez. Bruno Alves in pole per la difesa

Home»Sport»Calcio»Calciomercato Juventus: Marotta rifila un due di picche a Tevez. Bruno Alves in pole per la difesa

TORINO, 26 NOVEMBRE – Oggi, quasi tutti i maggiori organi di stampa, hanno parlato di un inserimento della Juventus per Carlitos Tevez. Invece non è altro che una bufala mediatica, perché ieri ci doveva essere un’incontro tra il ds della Juventus Giuseppe Marotta, e l’agente dell’Apache, Kia Joorbachian. Il manager ex Samp ha rifilato un due di picche a Joorbachian, quindi la Juve si può considerare ufficialmente fuori dalla corsa all’asso argentino, a meno di clamorosi ribaltoni. I bianconeri, non sono alla ricerca di rinforzi in attacco, ma bensì di rinforzi dietro, e poi Antonio Conte vuole gente che ha fame di vittorie, mentre Tevez non vuole vittorie, ma rivincite. Sembra un controsenso ma è così!

I rinforzi per il reparto difensivo hanno nome e cognome: Bruno Alves e Phil Jones. Il primo è in rotta di collisione con lo Zenit, mente il secondo è un’idea. L’ex Porto, sarebbe l’ideale, per il nuovo progetto bianconero, e non verrebbe a costare tantissimo. La società russa non è contenta del suo rendimento, è vorrebbe monetizzare per quanto sia possibile. La Juventus è pronta ha sacrificare anche Bonucci, che ha ancora non convince pienamente il tecnico.

Ma oggi, oltre a questi due buoni centrali, si è fatto il nome di un’ altro difensore. Kaboul, classe ’86, è stato visionato da Paratici, nell’ultima partita da lui giocata, e ha decisamente convinto il braccio destro di Marotta. Il problema, è la questione economica tutta da vedere. Per quanto riguarda le cessioni di Krasic e Elia, due dei grandi esuberi, per loro si parla di Lazio per il serbo e di Borussia Dortmund per l’olandese.

FORMAZIONE LAZIO-JUVENTUS – Oltre al mercato in casa Juve, c’è da pensare alla difficilissima trasferta di Roma, con la Lazio. A questa partitissima, non parteciperà da una parte Pirlo e dall’altra Cisse. Per sostituire il geometra di Brescia, è probabile l’inserimento di Pazienza, oppure un ritorno al 4-2-4. Gli altri 10, sono sicuri e sono:Buffon, Lichsteiner, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Vidal, Marchisio, Pepe, Vucinic, e Matri.

Attilio Malena

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.