Calciomercato Juventus: Conte ha scelto Hummels. In arrivo anche Moltolivo

Home»Sport»Calcio»Calciomercato Juventus: Conte ha scelto Hummels. In arrivo anche Moltolivo

ROMA, 24 Novembre – Ormai che la Juve sta seguendo Matts Hummels, 22 enne difensore del Borussia Dortmund, è cosa certa tanto che ieri sera Paratici era a Londra per seguirlo da più vicino durante la sfida di Champions Arsenal-Borussia Dortmund. Intanto Marotta sta sondando altri terreni per regalare qualche gioiellino a Conte.

Il neo allenatore juventino sta facendo molto bene sulla panchina della Juventus, forse anche più delle aspettative come ha dichiarato lui stesso, invogliando la società a regalargli qualche altro giocatore per rinforzare la rosa. Nel sessione di mercato che inizierà a gennaio tanti sono i nomi in entrata e uscita accostati alla Juve ma al momento quello più caldo è Matts Hummel, difensore centrale del Borussia Dortumund, che sta facendo molto bene in Germania e piace molto ad Antonio Conte. Il costo del giovane è elevato, si aggira intorno ai 15 milioni, ma vista la classe e la giovane età, la dirigenza sta cercando il modo per portarlo a Torino. Difficile comprarlo già a gennaio ma tra cessioni e qualche scambio l’idea non è del tutto impossibile.

Intanto la dirigenza juventina sta pensando seriamente di fare uno scherzo al Milan mettendo le basi su 2 giocatori seguito dalla squadra milanese: Riccardo Montolino e Nainggolan. Per il centrocampista belga del cagliari, nome non nuovo sull’agenda di Marotta, si pensa ad un affare come quello di Matri dello scorso gennaio: prestito oneroso con obbligo di riscatto a giugno. Per Montolivo l’affare è un po’ più complicato, il centrocampista della nazionale italiana sembra essersi promesso al Milan ma ancora nulla è certo e la Juve sarebbe disposta a mettere sul piatto soldi più uno tra Marrone, Iaquinta o Quagliarella. La concorrenza del Milan è dura da battere ma nel calciomercato nulla è impossibile.

Sul fronte cessione i nomi sono sempre i soliti. Marotta ha affermato che non esiste un caso Krasic ma è certo che se continua a finire in tribuna a gennaio il serbo cercherà un’altra squadra: le offerte non mancano quindi tutto dipendere dalle prossime partite e dalle sue eventuali prestazioni. Elia è ancora un mistero in casa juventina mentre sono quasi certe le partenze di Iaquinta, Amauri e Grosso.

Francesco Cianni

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.