Moto GP: shock a Sepang, è morto Simoncelli

Home»Sport»Motori»Moto GP: shock a Sepang, è morto Simoncelli

SEPANG, 23 Ottobre – E’ morto Marco Simoncelli. Tragico incidente per il pilota italiano durante il gran premio di Malesia. Perde il controllo della moto e viene investito dalle moto di Edwards e Rossi che non possono evitarlo. Inutili i tentativi di rianimarlo.

Finisce in tragedia il fine settimana della moto Gp in Malesia. Durante il secondo giro del gran premio Marco Simoncelli è vittima di un incidente mortale. In uscita di curva il Sic perde il controllo della sua moto ma rimane aggrappato per cercare di risalire in sella tagliando però tutta la pista da sinistra a destra. Dietro di lui Edwads e Rossi non possono evitarlo e lo colpiscono in pieno: il casco vola lontano e il centauro italiano rimane a terra privo di sensi. Dopo il contatto Valentino Rossi rimane in sella ma voltandosi capisce subito che l’incidente è grave e lo capiscono anche i direttori di gara che espongono immediatamente le bandiere rosse. Gara sospesa e immediati soccorsi al pilota italiano. Inutili però i tentativi di rianimarlo: purtroppo la vita e la carriera di Marco Simoncelli, di soli 24 anni, finiscono al secondo giro del Gp di Malesia.

Lutto in tutto il mondo dello sport non solo italiano dopo questa tragedia. Amici e rivali della moto Gp sono sconvolti dall’accaduto. Strano il destino che ha colpito Simoncelli: in Malesia aveva vinto il suo primo mondiale nella categoria 250 e in Malesia ha dovuto dire addio ad ogni suo sogno.

Addio Marco, ti ricorderemo sempre per i tuoi riccioloni, la tua simpatia e la tua classe in moto. Addio Sic rimarrai sempre nei cuori di tutti gli appassionati di sport.

 

Francesco Cianni

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.