Beatles, 50 anni fa usciva il primo singolo “Love me do”

Home»Spettacolo»Beatles, 50 anni fa usciva il primo singolo “Love me do”

ROMA, 6 OTTOBRESono passati ben 50 anni dall’uscita del primo singolo dei Beatels. La prima pubblicazione ufficiale del gruppo è ‘Love me do’ (con ‘PS I love you come retro). Questo segna un incredibile viaggio musicale che porterà il quartetto formato da John Lennon, Paul Mc Cartney, George Harrison e Ringo Starr a cambiare per sempre il mondo.

Rivoluzionari e puri, nessuno aveva mai scritto in passato come Lennon e McCartney che insieme a George Harrison e Ringo Starr sono stati la sintesi di tutto quello che è avvenuto prima e sarebbe arrivato dopo. In meno di otto anni (la dichiarazione ufficiale dello scioglimento della band è del 10 aprile 1970), i Fab Four segnarono un’epoca nella musica, nel costume, nella moda e nella pop art e sono ritenuti, ancor più a distanza di 50 anni, un fenomeno di comunicazione di massa di proporzioni mondiali facilmente riscontrabile ancora oggi in tutto il mondo.

A livello commerciale, oltre ad essere gli artisti con il maggior numero di vendite nella storia della musica con oltre un miliardo di dischi venduti, sono diverse decine i record che i Beatles si sono aggiudicati negli anni, così come i moltissimi premi, award e riconoscimenti assegnati ai quattro, tra cui il conferimento della medaglia che li portò a diventare, poco più che ventenni, Baronetti dell’Ordine dell’Impero Britannico nel 1965.

Per quanto riguarda la storia musicale dei quattro di Liverpool, si parla di oltre 200 canzoni scritte fra il 1962 e il 1970 e di album che hanno segnato una rivoluzione culturale di portata mondiale e che, soprattutto nella seconda parte della loro carriera, hanno assegnato ai Fab Four il ruolo di veri pionieri e precursori per quanto riguarda le tecniche di registrazione innovative e all’avanguardia, sviluppate negli storici Abbey Road Studios.

Senza tener conto delle raccolte, i Beatles pubblicarono in totale 13 album (considerando anche il doppio EP di Magical Mystery Tour che entrò a far parte della discografia ufficiale solo successivamente) e la loro filmografia comprende ben 5 film, “A Hard Day’s Night”, “Help!”, lo stesso “Magical Mystery Tour” (riportato nelle sale in queste settimane restaurato in occasione dell’anniversario), il film d’animazione “Yellow Submarine” e “Let It Be”, con la testimonianza del loro famoso ultimo concerto sul tetto della Apple.

Da quando l’8 maggio 1970 è uscito “Let It Be”, ultimo disco dei Beatles pubblicato successivamente all’annuncio ufficiale dello scioglimento della band, che comprende capolavori quali “Across the Universe”, “ Let It Be”, “I’ve Got a Feeling”, “The Long and Winding Road” e “Get Back”, si sono succedute raccolte e ripubblicazioni che anche nel nuovo millennio, hanno continuato a suscitare grandi entusiasmi e buoni riscontri, sia in termini di critica che di pubblico.

Sabrina Bachini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.