La7 presenta il nuovo palinsesto: le sorelle Parodi, Santoro e forse Saviano

Home»Spettacolo»La7 presenta il nuovo palinsesto: le sorelle Parodi, Santoro e forse Saviano

ROMA, 7 LUGLIODal prossimo autunno La7 ospiterà due nuovi volti sui propri palinsesti televisivi, ovvero quello di Cristina e Benedetta Parodi. L’ ex giornalista del Tg5 condurrà un programma di cronaca e attualità che andrà in onda dal lunedì al venerdì dalle ore 14,00, mentre dalle 17.50 la linea passerà al programma di cucina di Benedetta. Non mancherà la presenza di Michele Santoro e del suo “Servizio Pubblico” in onda tutti i giovedì sera in prima serata, in programma dal 25 ottobre. Confermata la presenza di Corrado Guzzanti per alcune serate – evento e dell’attrice comica sicula Teresa Mannino per il nuovo show “Se stasera sono qui”. È previsto anche un probabile ritorno di Roberto Saviano. Dopo il successo di “Quello che (non) ho”, il giornalista conduttore e scrittore potrebbe tornare l’anno prossimo con un format dello stesso stampo.

L’informazione resta il punto di riferimento. In primo piano ritroveremo Enrico Mentana  e le sue quattro edizioni quotidiane del TgLa7 delle 7,30, delle 13,30, delle 20 e della notte, a seguire “Otto e mezzo” di Lilli Gruber, “In onda” di Luca Telese e Nicola Porro, “Piazzapulita” di Corrado Formigli, “Coffee Break” di Tiziana Panella e “L’aria che tira” di Myrta Merlino. Appuntamento doppio per “Omnibus”: insieme all’edizione della mattina, dove si alterneranno alla conduzione Andrea Pancani e Alessandra Sardoni, ci sarà anche un’edizione notturna, “Omnibus night”, affidata a Edgardo Gulotta e Flavia Fratello.

Ma oltre alle citate edizioni dei telegiornali e programmi d’informazione, anche l’approfondimento avrà il suo spazio con “L’infedele” di Gad Lerner, programma che quest’anno ingloberà le inchieste di Gianluigi Nuzzi, il giornalista che ha lanciato il caso “VaticanLeaks”.

Sugli schermi di La7 rivedremo inoltre altre due importanti presenze femminili, ovvero Daria Bignardi e Geppi Cucciari. La prima con un nuovo programma che vedremo a gennaio e che prenderà spunto da “Le invasioni barbariche”; la seconda con una stagione di “G’day” e con una seconda trasmissione di intrattenimento, ancora in fase di costruzione, il venerdì sera. E per completare, la nuova stagione di La7 proporrà un nuovo lavoro di Marco Paolini che porterà ancora una volta in televisione il teatro civile di qualità.

Carla Iannacone

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.