Paola Ferrari querela Twitter, troppi insulti e offese

Home»Spettacolo»Paola Ferrari querela Twitter, troppi insulti e offese

ROMA, 5 LUGLIO – Ormai si sa, i social network, oltre ad essere un punto di incontro per milioni di persone, sono un’importante vetrina dove personaggi dello spettacolo si espongono agli occhi del pubblico, anche a costo di essere criticati pesantemente. In questi giorni, ad essere “vittima” di pesanti insulti, è la giornalista Rai Paola Ferrari. La conduttrice di “Stadio Europa” e “La Domenica Sportiva”, ha ricevuto pesanti offese, ed allusioni fisiche sull’età ed eventuali ritocchi estetici. Tutto questo, tramite il suo profilo Twitter.

La Ferrari, che ci ha accompagnati durante la trasferta degli azzurri agli Euro 2012, ha preso la decisione di querelare per diffamazione Twitter ed il comportamento degli utenti anonimi che le hanno lanciato tali illazioni. La donna ha dichiarato, che, se otterrà il denaro chiesto per il risarcimento, devolverà tutto a favore delle famiglie colpite dal sisma in Emilia.

Dunque, la Ferrari, non si è perduta d’animo dichiarando di lavorare nel giornalismo da più di 30 anni, e che ha sempre accettato qualsiasi tipo di critica. “Le critiche fanno parte del gioco e fanno anche bene se costruttive, ma in questo caso non è ammissibile che certa gente usi il web come valvola di sfogo insultando in forma anonima”, ha commentato la giornalista. Gli utenti Twitter hanno subito risposto alle minacce di querela, dedicando alla Ferrari un apposito hashtag, #QuerelaconPaola, che nelle ultime ore è tra gli argomenti più cinguettati.

Stefano Roselli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.