Alessandra Amoroso è prima nella classifica dei dischi più venduti

Home»Spettacolo»Alessandra Amoroso è prima nella classifica dei dischi più venduti

ROMA, 9 MaggioIl suo ultimo album si intitola “Ancora di più – Cinque passi in più”, ma Alessandra Amoroso non ha bisogno né di cinque né di altri passi in più per avanzare, visto che è da due settimane in cima alle classifiche dei dischi più venduti, scavalcando la sua collega-amica Emma Marrone che slitta al quarto posto con l’album “Sarò libera”. Al secondo posto si posiziona Cesare Cremonini con “La Teoria dei Colori” mentre al terzo posto troviamo Slash, ex chitarrista dei leggendari Guns N’Roses con il secondo album da solista “Apocalyptic Love”. Il quinto posto se lo aggiudica Gerardo Pulli, vincitore dell’ultima edizione di Amici, al suo primo debutto come cantautore, seguito da Biagio Antonacci con “Sapessi dire no” e i Coldplay con “Mylo xyloto”. Scivolano all’ottavo e nono posto Adele e Annalisa con l’album “21” e “Mentre tutto cambia”.

Il 19 giugno la Amoroso partirà per gli Stati Uniti per andare a studiare gospel nella Big Apple e, nel contempo, a lavorare come barista. “Non so stare senza far niente. Probabilmente cercherò un lavoro di questo genere perché mi piacerebbe ritornare a fare la vita di prima di cui sento la mancanza” ha confessato Alessandra. Insomma studiare, lavorare e camminare per strade dove nessuno la conosce sono i prossimi progetti della beniamina salentina più amata dal pubblico che non stenta ad osannarla urlandole dietro “Sei forte!”ovunque la incontri. Ma Alessandra ha dichiarato senza tante reticenze “Fuori sono forte, dentro sono debole”.

Per quanto riguarda invece la classifica dei brani digitali più venduti al primo posto a tener banco sono i Maroon 5 con il brano Payphone”, al secondo posto c’è  il singolo di Emma “Cercavo Amore” mentre al terzo posto si è classificato il nuovo brano di Checco Zalone dal titolo “La Cacada”. E, come tutti gli anni, alla fine la domanda che ci si pone è sempre la stessa: quale sarà il tormentone dell’estate 2012?

Carla Iannacone

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.