Silvia Rocca contro la sorella Stefania: "Lavora perché raccomandata"

Home»Spettacolo»Silvia Rocca contro la sorella Stefania: “Lavora perché raccomandata”

MILANO, 25 MaggioTra le due sorelle Rocca, Silvia e l’attrice Stefania proprio non corre buon sangue, sembra che le due proprio non si sopportino o almeno Silvia che in più di un occasione ha avuto qualcosa di negativo da dire contro la sorella, attrice di successo da anni. Le due sorelle, infatti, sono molto diverse e hanno avuto diversi diverbi in più di un occasione.

In un’intervista a “Libero”, Silvia la accusa di essere una raccomandata: “Ha sfondato perché aveva una storia con il regista Gabriele Salvatores. Tutto qui”. Le due non si parlano più da tempo: “Mi fa soffrire sempre, una volta mi ha detto che sembro un travestito di 50 anni!”. Così dichiara Silvia.

Insomma tra le sorelle non corre buon sangue. E ora Silvia, “trasgressiva e scomoda”, rompe il silenzio, affermando che si annoierebbe a morte a fare il lavoro di Stefania, perché si tratta di leggere un copione già scritto, mentre lei preferisce creare. Recentemente aveva anche lanciato un appello alla sorella Stefania, ma è caduto nel vuoto: “Per tutta risposta mi ha messo contro tutta la famiglia: ora neanche i miei genitori mi parlano. Lei vuole fare l’intellettuale…”.

Parole al veleno che fanno trasparire una vera e propria rivalità tra sorelle. Forse sono dettate dal fatto che la sorella Stefania di fatto è un’attrice affermata e molto ricercata al cinema, mentre Silvia sta vivendo un periodo difficile. Ha anche dichiarato che da sempre si batte contro le persone raccomandate e le donne che, per arrivare al successo, si vendono.Nel suo caso, Silvia non riesce a sfondare perché non ha uno sponsor o qualcuno che la segnali in modo che possa essere notata di più e poter, così, dare dimostrazione del proprio talento artistico. Ma da parte della sorella Stefania c’è solo un silenzio gelato.

Sabrina Bachini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.