La “Iena” Torielli aggredito dal mago Sciacca che cura l’omosessualità

Home»Spettacolo»La “Iena” Torielli aggredito dal mago Sciacca che cura l’omosessualità

ROMA, 1 Marzo – Tempi duri questi anche per gli inviati televisivi che sempre più spesso si trovano a dover fare i conti con personaggi non solo variopinti, ma anche piuttosto violenti. È quello che è capitato all’inviato de “Le iene” Niccolò Torielli, che recatosi a Pozzallo in provincia di Ragusa per un servizio su un sedicente mago, sembra le abbia prese dall’intervistato.

In seguito a numerose lamentele pervenute alla redazione del programma riguardo alcune truffe ad opera del mago Alfio Sciacca, Torielli si è recato dall’uomo fingendosi un cliente. All’inizio sembra essere scoppiato un semplice alterco fra i due riguardo le sedicenti arti del mago di riuscire a curare l’omosessualità, in seguito i toni sembrano essersi alzati. Ed è stato in quel momento che l’uomo 71enne ha sfilato dalle mani dell’inviato il microfono, portandolo con sé in casa, e sembra che non si sia limitato solo a sottrarre il microfono ma avrebbe anche aggredito la troupe intera a colpi di bastone.

Immediatamente Torielli ha chiamato le forze dell’ordine in merito all’accaduto, che hanno prontamente arrestato il mago Sciacca. Non ci resta dunque che aspettare la nuova puntata de Le iene per vedere con i nostri occhi quanto accaduto.

Sabrina Spagnoli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.