Sanremo 2012: Noemi e gli attacchi di panico durante il festival

Home»Spettacolo»Sanremo 2012: Noemi e gli attacchi di panico durante il festival

ROMA, 22 Febbraio – La 62° edizione del Festival di Sanremo ha appena chiuso i battenti ma come consuetudine si porterà dietro strascichi ancora per un bel po’, soprattutto riguardo le sensazioni  degli artisti in gara, che dopo l’evento possono finalmente lasciarsi un po’ andare. Una di questi è proprio Noemi che con la sua “Sono solo parole” è riuscita a piazzarsi al terzo posto, non solo per l’apprezzamento di molti verso la canzone, ma anche per l’intensità e la voce graffiante che la contraddistingue. Dietro una parvenza di sicurezza, però, l’artista è stata colta da attacchi di panico prima del festival e durante le esibizioni, che le hanno causato non pochi problemi.

“Di colpo, ho sentito come fermarsi il battito, sotto il seno. Mi mancava il respiro. Ho iniziato a vedere appannato, i rumori intorno sono scomparsi. Un sudore freddo. La paura di morire…Mi si era aperta una voragine, un timore definitivo, un senso di vuoto. Ero in una nuvola di ovatta, come scollata dalla realtà, leggera, sospesa. Troppo stress, devo avere avuto un crollo. Colpa forse di questo senso della passione che ho, per cui chiedo al mio corpo, e alla testa, di non staccare mai, di seguire tutto. Ci rido, ma è stato devastante…È da Capodanno che non mi fermo. È stata una meravigliosa corsa da togliere il fiato. Infine a Sanremo, dove non puoi non pensare che in tre minuti ti stai giocando tutto.”

Di certo è noto che l’emozione gioca brutti scherzi, ma sembra anche che tali malori siano da attribuire a una dieta che Noemi stava seguendo. La cantante ha però tenuto a sottolineare come la dieta non fosse rigida, ma graduale, e racconta anche della forma fisica perduta a causa dei numerosi impegni che le hanno impedito per diverso tempo di compiere attività fisica. “Dopo il 2010, per i troppi impegni, ho smesso di fare sport. Prima nuotavo, correvo. Da golosa, ho iniziato a fare la fisarmonica. Ingrassavo, dimagrivo. Mi guardavo allo specchio e non mi sentivo bene per come mi vedevo.”

Nonostante i diversi problemi, Noemi si è presentata sul palco dell’Ariston in perfetta forma, e soprattutto contro l’attuale tendenza di vedere in tv solamente donne filiformi.

Sabrina Spagnoli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.