Isola dei famosi 9: Guendalina "gioca di petto"

Home»Spettacolo»Isola dei famosi 9: Guendalina “gioca di petto”

ROMA, 14 FebbraioL’isola della vergogna torna con i suoi soliti piagnistei, litigi e abbandoni. La quarta puntata del programma è andata in onda il 13 febbraio per evitare di intralciare l’ingresso in scena del Festival di Sanremo, ormai agli sgoccioli, e il percorso seguito dagli attori è sempre lo stesso e monotono, di cui protagonisti rimangono i fatidici abbandoni. I concorrenti che hanno abbandonato l’isola prima del tempo, sono il cantante piagnucoloso Den Harrow colto da un malore improvviso e sottoposto ad una serie di accertamenti, che di piantarla con i suoi brevi e lamentosi ingressi in questi reality già ridicoli, non ne vuole proprio sapere.

Ha lasciato il Cayo degli Eroi invece, Cristiano Malgioglio insieme al suo intramontabile ciuffo ossigenato. Il cantante aveva già dato segni di cedimento, probabilmente dovuti ad una focosa lite avvenuta con Mariano Apicella, e subito sotterrati convinto di voler far decidere il pubblico della sua “fine”. Guendalina Tavassi ormai, vola da un reality ad un altro, da una casa lussuosa ad un isola che le permette di mettere in mostra curve ben evidenti, come durante l’ultima prova dal bikini inesistente. Ed il pubblico la ripaga con una sostanziosa standing ovation. La sfida più grande per i concorrenti dell’isola, non è tanto puntare alla vittoria, quanto riuscire a piangere, disperarsi, litigare vergognosamente, per essere eliminati ed avere gli ennesimi cinque minuti di popolarità e piagnisteo, tornando a casa soddisfatti, abbronzati e dimagriti. L’isola dei famosi come il Triangolo delle Bermuda. Magari, un giorno.

Valeria Racano

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.