Capodanno a New York: una parata di stelle

Home»Spettacolo»Capodanno a New York: una parata di stelle

ROMA, 23 Dicembre – Uscirà oggi nelle sale cinematografiche italiane “Capodanno a New York”, film di Garry Marshall, regista anche del famoso film Pretty Woman.  Pieno zeppo di attori noti e altri meno, il film si divide fra la storia di una donna che cerca di partorire al rintocco della mezzanotte per aggiudicarsi un bonus di 25.000 dollari e una coppia, invece, che resta bloccata all’interno di un  ascensore ma sembra ben presto trovare qualcosa di meglio da fare. Poi c’è un malato terminale angosciato dai propri rimpianti, per passare ad una madre che vuole solo il meglio per i propri figli.

A prima vista, sembra di assistere ad un Love Actually di Richard Curtis anch’esso ricco di star e situazioni delle più disparate sotto il periodo natalizio. Per altri versi sembra invece di vedere un nostrano cinepanettone all’americana dove si intrecciano episodi e personaggi, ma che di fondo è privo di trama. E in effetti lo stesso film di Marshall sembra non avere una vera storia di base. Attori uniti non si sa attraverso quale filo logico, ma quasi messi insieme solo per attirare spettatori al botteghino.

Tra attori noti e affermati quali Robert De Niro e Michelle Pfiffer, per passare ad altri più giovani e aitanti come Ashton Kutcher fresco fresco di divorzio, e l’idolo delle adolescenti Zac Efron, fino ad arrivare a Sarah Jessica Parker, ormai simbolo della Grande Mela.

Ai spettatori l’ardua sentenza…

Sabrina Spagnoli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.