Fiorello e Benigni show. Preso di mira Berlusconi

Home»Spettacolo»Fiorello e Benigni show. Preso di mira Berlusconi

ROMA, 6 DicembreLa trasmissione di FiorelloIl più grande spettacolo dopo il week-end” è stata un vero successo, quattro puntate con record di ascolti, ma ieri sera è stato toccato il picco massimo con il 50.23% di share e 13 milioni 401 mila spettatori.

Grande attesa ieri sera c’era per la presenza di Roberto Benigni. Ovviamente il comico toscano è stato irrefrenabile come ogni volta che appare in televisione. Fiorello gli lascia il palco e Benigni è stato un fiume in piena. In venti minuti di apparizione ha dimostrato tutta la sua genialità creativa e non si è lasciato sfuggire l’occasione per parlare della vittima preferita dei suoi monologhi recenti: Silvio Berlusconi. Punzecchia continuamente il vecchio premier: “Tra Monti e Berlusconi che differenza c’è? Quando Monti dice ce la faremo, sappiamo che si riferisce all’Italia. Monti è ricco di suo, Berlusconi è ricco di nostro”.

Oltre a Berlusconi parla di Monti e chiude la sua apparizione citando prima l’ex Presidente della Repubblica Sandro Pertini e il fumettista Andrea Pazienza.

VIDEO| L’INNO DEL CORPO SCIOLTO

Andrea Iustulin

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.