Johnny Depp: l'amore mi ha cambiato

Home»Spettacolo»Johnny Depp: l’amore mi ha cambiato

ROMA, 4 ottobre – Chi l’avrebbe mai detto che uno degli attori più affascinanti di Hollywood, considerato il classico “bello e dannato”, si fosse ormai liberato di alcuni dei tanti vizi che colpiscono le star del grande cinema attraverso uno dei sentimenti più profondi al mondo, l’amore.

Idolatrato dalle donne di tutto il mondo ma devoto solo ad una che gli ha cambiato la vita, Vanessa Paradis. Con lei conosce la Francia, che gli suggerisce l’idea di una vita normale e, in seguito, l’arrivo dei figli, ha completamente capovolto ed eliminato gli eccessi.

“Poi sono arrivati i figli e mi è venuto naturale pensare a stare il meglio possibile, non solo per non barcollare davanti a loro, ma anche per dare il buon esempio. Un bambino vuole un papà sano e con buona energia, allegro e scattante, non un sacco di patate. E così, grazie a Lily-Rose Melody e a Jack John Christopher, i miei bambini, ho imparato a star bene e a godermi la vita fino in fondo. Ora abbraccio lucidamente il miracolo dell’esistenza e la bellezza dei figli che ti chiedono di giocare con loro, a tornare bambino come loro.”

La conoscenza di Marlon Brando, è sicuramente un altro passo importante per l’attore. Comprende quanto sia fondamentale per se stesso il cinema: “Realizzai che per rimanere a lungo in scena un attore deve badare alla propria forma. Recitare è quasi uno sport: un interprete serio deve avere la medesima disciplina di un atleta professionista, perché il corpo è lo strumento che usiamo per recitare.”

“Lo confesso, da giovane ho abusato di tutto: alcol, fumo, sostanze di vario tipo che non starò qui a descrivere in dettaglio. La giovinezza ti permette di recuperare in fretta e cancellare dal volto gli eccessi della notte prima”. Sembra anche che l’ultimo dei suoi vizi, il fumo, sia ormai quasi acqua passata. A giudicare infatti dal film The Tourist, l’attore utilizza sigarette elettroniche, un ottimo rimedio per opporsi ai vizi, cominciando dal set cinematografico.

Nel mondo del cinema, in cui sembra che entrare ed uscire da cliniche di riabilitazione, sia ormai di moda, il bell’attore potrebbe sicuramente essere un ottimo esempio per tutte quelle star già allo sbando.

Sabrina Spagnoli

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.