Nasce Antivirus Marketplace, Facebook ti regala sei mesi

Home»Tecnologia»Nasce Antivirus Marketplace, Facebook ti regala sei mesi

ROMA, 27 Aprile – Per migliorare la sicurezza dei propri utenti, già protetti da una blacklist di URL malevoli gestita in collaborazione con alcune aziende leader nella sicurezza, il social network Facebook ha siglato una partnership con cinque importanti aziende del settore IT. Nasce, così, un vero e proprio Store sul social network: l’Antivirus Marketplace, dal quale saranno scaricabili le versioni di Microsoft, McAfee, TrendMicro, Sophos, e Symantec. Per l’occasione gli utenti avranno la possibilità di scaricare una copia del software con licenza gratuita valida per sei mesi.

Grazie a quest’accordo, reso noto ieri dallo stesso Facebook, gli oltre 900 milioni di utenti, saranno ulteriormente protetti da antivirus che passeranno a setaccio il portale dai probabili attacchi di Virus, Trojan, Malware, che possono essere diffusi tramite bacheca. Il nuovo store sarà accessibile dalla Security Facebook Page e con molta probabilità, altre aziende di antivirus, si uniranno a questa iniziativa.

Il patto stilato tra Facebook e le aziende produttrici di Antivirus è un’operazione importante per entrambe le parti. Da una parte Facebook mira a mantenere un ambiente più sicuro e pulito per i propri iscritti, dall’altra le aziende avranno modo di avere più visibilità grazie alle bacheche messe a disposizione dal social network. Di conseguenza, le aziende contribuiranno ad aggiornare le pagine dedicate alla sicurezza di FB, mettendo a disposizione informazioni utili per gli utenti sui rischi che corrono navigando in rete.

Dopo l’annuncio, il team di Montain View esorta gli utenti a prestare più attenzione mentre si naviga on-line e con l’impegno collettivo, si può contribuire a rendere Facebook davvero più sicuro. Quindi, non ci resta che fare un salto nell’Antivirus Marketplace per scegliere un’antivirus gratuito per sei mesi.

Stefano Roselli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.