Twitter preso d’assalto, annunci piccanti e foto a luci rosse

Home»Magazine»Twitter preso d’assalto, annunci piccanti e foto a luci rosse

ROMA, 7 Marzo – E’ diventata una vera e propria moda? O è semplicemente una strategia di marketing? Il noto, o per meglio dire, il più popolare social network del momento, Twitter, è stato preso d’assalto da vere e proprie “offerte”, proposte e messaggi piccanti. Accade sempre più frequentemente, di navigare in un “hashtag” frequentato, partecipare a dibattiti sugli argomenti del momento, e ritrovarsi in un tweet a luci rosse che propone indirizzi, italiani o stranieri, di escort,  e incontri a sfondo erotico

Ne compaiono svariati, per citarne uno, tra gli interventi su #panariellononesiste, unicamente dedicato alla prima puntata dello show, andato in onda su Canale5, a conduzione del comico toscano. C’è chi commenta i dati di ascolto, chi giudica la qualità del programma, e poi, appaiono messaggi inequivocabili qua e là accompagnati da piccole fotografie. Si tratta infatti di ragazze disponibili, video sexy, webchat a sfondo sessuale e via dicendo. Una volta cliccato l’annuncio, appare un’avvertenza che ci spiega in poche parole, che: “tutti gli annunci sono inseriti liberamente e possono avere contenuti testuali ed immagini a corredo a carattere erotico che non sono adatti a soggetti sensibili o che non gradiscono immagini esplicite a carattere sessuale”.

Una volta letta l’avvertenza, il gioco passa nelle mani del navigatore, ed è infatti,  proprio lui che deve fare la mossa successiva: se si preferisce andare avanti, basta dichiarare di “non trovare offensive le immagini, e di aver compiuto il 18° anno di età e di essere maggiorenne”. Il dilagare di queste spam porno su Twitter, però, non viene apprezzato da tutti gli utenti, c’è infatti chi teme di potersi imbattere su siti che diffondono virus, o pericoli simili.

Come spiegato all’Andkronos, dal docente di Comunicazione politica all’Università Luiss di Roma, Michele Sorice, “in fondo si tratta pur sempre di una strategia di marketing, che sfrutta le possibilità offerte dai nuovi social network. Si punta alla platea più vasta possibile scegliendo gli hashtag maggiormente frequentati o alla moda, confidando nel più alto numero di contatti”. “L’enorme vantaggio di Twitter – aggiunge in conclusione il massmediologo –  è la concisione e la rapidità, la possibilità di realizzare una comunicazione mirata”.

Martina Tirico

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.