Alzheimer: la prevenzione è fondamentale

Home»Magazine»Alzheimer: la prevenzione è fondamentale

Demenza Senile

ROMA, 26 SETTEMBRE  – La demenza senile colpisce milioni di persone di malati. Sono soprattutto i paesi industrializzati ad avere il maggior numero di soggetti affetti da questa malattia. L’Alzhaimer distrugge le cellule cerebrali in modo progressivo e irreversibile andando a compromettere la memoria e tutte le principali funzioni mentali.

Con il passare del tempo i malati hanno difficoltà a riconoscere anche i parenti più stretti. Non essere riconosciuto da un padre, da un marito, da un nonno è bruttissimo e spesso, molto spesso, è difficile anche da accettare. Purtroppo, arrivati ad uno stadio avanzato, non c’è una via di ritorno, non esistono cure.  In Italia sono un milione le persone affette da questa brutta malattia.

È molto importante, quindi, essere in tempo e diagnosticare la malattia ad uno stadio precoce. Ma quali sono i sintomi? Vuoti di memoria, disorientamento nel tempo e nello spazio, difficoltà nel pensiero astratto, problemi di linguaggio, repentini cambiamenti d’umore e mancanza d’iniziativa. Se voi o persone a voi care hanno questi tipi di problemi intervenite subito e forse siete ancora in tempo.

A.D.

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.