Dukan sotto accusa: denunciato da una ex paziente

Home»Salute»Dukan sotto accusa: denunciato da una ex paziente

ROMA, 19 GiugnoNon c’è mai pace per Pierre Dukan, l’ideatore della dieta più famosa, contestata, criticata, amata o elogiata del mondo. È dello scorso maggio la notizia della sua richiesta di radiazione dall’Ordine dei Medici in Francia, poi ottenuta, al fine di evitare sanzioni disciplinari in merito alle accuse mossegli da una donna, riguardo alla prescrizione di un farmaco. Secondo quanto afferma la paziente, l’ex dottor Dukan le avrebbe prescritto il farmaco Mediator come aiuto nello svolgimento della dieta, dicendole che si trattava di un ‘togli-fame’ ed omettendo di riferire che il suddetto farmaco fosse in realtà un antidiabetico.

Dukan, chiamato in causa da questa sua ex paziente, sarà ascoltato martedì dai rappresentanti dell’Ordine dei medici per una procedura di conciliazione. Dukan, secondo questa donna (oggi 70enne e con problemi cardiaci) avrebbe prescritto per diversi mesi il farmaco – fino al 2009, anno in cui il medicinale è stato ritirato dal mercato – fuori della indicazioni previste, ovvero per ridurre il senso di fame, senza avvertire la paziente dei rischi, facendolo rimborsare dalla Cassa assicurativa per un uso differente e senza chiedere alla paziente nessun esame di approfondimento, nè analisi del sangue, nè valutazioni cardiovascolari.

L’Ordine dei medici ha convocato Dukan con l’obiettivo di trovare una forma di conciliazione con l’ex paziente decisa a essere risarcita per i danni che crede di aver subito, in seguito all’utilizzo del farmaco, considerato pericoloso perché aumenterebbe il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Questo farmaco tra il 1976 ed il 2009 è stato prescritto a circa cinque milioni di pazienti. Secondo l’Associazione di difesa delle vittime del Mediator (Avim) tra le 500 e le 2000 persone sarebbero morte per i suoi effetti.

Sabrina Bachini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.