Scoperti farmaci anti-malaria contraffatti

Home»Magazine»Scoperti farmaci anti-malaria contraffatti

ROMA, 18 Gennaio – Sono stati scoperti farmaci anti-malaria contraffatti che possono mettere in pericolo molte vite in Africa, dove la malaria è ancora una malattia che provoca milioni di morti. La denuncia viene da un articolo pubblicato sulla rivista Malaria Journal. Alcuni ricercatori del Wellcome Trust Mahosot Hospital dell’Oxford University Tropical Medicine Research Collaboration hanno analizzato farmaci falsi o di scarsa qualità destinati alle popolazioni dell’Africa in vendita dal 2002 al 2010 in 11 paesi africani. Hanno scoperto che questi farmaci contenevano una miscela di componenti farmaceutici sbagliata. Il rischio è quello di mettere in pericolo la vita dei pazienti e di vanificare gli sforzi per combattere la malaria.

Per quanto riguarda i pazienti, i ricercatori hanno infatti sostenuto che la combinazione di questi ingredienti con altri farmaci, quali ad esempio quelli per combattere l’Hiv, possono provocare seri danni per la salute. Gli effetti collaterali prodotti da questi farmaci contraffatti sono pericolosi. Ma non è questo l’unico rischio. L’uso di questi prodotti può far sì che il parassita della malaria dopo un po’ di tempo sviluppi una resistenza ai prodotti usati per trattarlo e di conseguenza ne vanifichi l’efficacia.

I farmaci contraffatti proverrebbero dalla Cina perché i ricercatori hanno ritrovato delle tracce di polline in alcune compresse. Uno dei ricercatori, Paul Newton, ha lanciato un appello ai governi africani per contrastare la contraffazione degli antimalarici. “Non intervenire metterà a rischio la vita di milioni di persone, soprattutto bambini e donne incinte”, ha detto il medico alla Bbc online.

Mariella Laurenza  

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.