Fumare in gravidanza danneggia la salute del bambino

Home»Magazine»Fumare in gravidanza danneggia la salute del bambino

ROMA, 29 Dicembre –  Da anni si rincorrono supposizioni sul fumo durante la gravidanza e, per buon senso, si è sempre ritenuto che il fumo danneggiasse la salute del nascituro. Ora a provare la veridicità di anni di dubbi è un recente studio portato avanti da un team di studiosi olandesi. Il fumo dei genitori infatti comporta gravi rischi e problematiche di tipo vascolare nei figli.

Lo studio è stato concentrato su 259 bambini a partire dall’età di quattro settimane, raccogliendo poi informazioni sullo stile di vita dei genitori e monitorando lo spessore della carotide dei bambini oltre a valutare la distensibilità della parete arteriosa. Da ciò si evince che i bambini di madri fumatrici, durante il periodo della gravidanza, hanno un’arteria carotidea piuttosto rigida assieme ad uno spessore delle arterie in confronto con figli di genitori non fumatori.

Il professor Uiterwaal, esperto di epidemiologia clinica all’University Medical Center di Utrecht ha tenuto a sottolineare come lo studio sia stato fondamentale per poter dimostrare una volta per tutte che il fumo in gravidanza è altamente nocivo per la salute del bambino, e assieme a questo anche polveri sottili e gas di scarico delle vetture.

Sabrina Spagnoli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.