Cala la benzina: 1,8 euro per litro

Home»Roma»Economia»Cala la benzina: 1,8 euro per litro
ROMA, 6 NOVEMBRE – Era dal mese di febbraio 2012 che non si toccava un prezzo così basso per l’acquisto del carburante. Finalmente sembra che i consumatori potranno riprendersi dalle eccessive spese affrontate in questo terribile periodo economico. Il costo della benzina è calato infatti sotto 1,8 euro per litro. La differenza dai mesi estivi appena trascorsi è di ben 0,20 euro, una differenza netta, che non passa di certo inosservata ai portafogli degli italiani.
Molti dei grandi nomi tra i distributori si sono subito adeguati al prezzo medio stabilito. Q8 ha abbassato a 1,799 euro e TotalErg a 1,794 euro. Quest’ultimo risulta infatti essere il marchio con il costo più conveniente. Questa improvvisa riduzione delle tariffe non è legata alla diminuzione del costo del petrolio, bensì alla svalutazione del dollaro rispetto all’euro. È stato inoltre reso noto che l’Italia avrebbe potuto acquistare una miscela di qualità più elevata e addirittura ad un prezzo ancora più basso, ma avrebbe dovuto importarla dal paese dell’Iran e questo avrebbe comportato dei problemi a livello politico.
Norma Pasi

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.