Scontri al derby Lazio-Roma:arrestato ultrà romanista

Home»Roma»Scontri al derby Lazio-Roma:arrestato ultrà romanista

ROMA, 13 NOVEMBRE – Doveva essere un derby pacifico, nel quinto anniversario della morte di Gabriele Sandri, ma a poche ore dal fischio d'inizio sono scoppiati incidenti nei pressi dello stadio Olimpico, con lancio di oggetti e molotov contro lo sbarramento di polizia da parte di ultras della Lazio.

Questa mattina è stato arrestato nella capitale, dalla Digos, un ultras romanista appartenente al gruppo “Offensiva Ultras”. Il giovane romano di 23 anni, M.G., avrebbe lanciato una molotov contro un cordone delle forze dell’ordine durante i momenti di tensione poco prima del derby. All’arresto odierno si è giunti grazie all’analisi dei filmati e delle fotografie scattate domenica prima dell’inizio della partita in piazza Lauro De Bosis, nei pressi dello stadio Olimpico. Tuttora sono in corso perquisizioni da parte della Digos per identificare gli altri responsabili delle tensioni verificatesi prima del derby. Durante la partita nei pressi dello stadio, dove era stato anche accoltellato un tifoso, la polizia aveva già sequestrato una trentina di “armi improprie” e fermato tre persone.

Valentina Ferrari

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.