Roma, Appia Nuova: cade un vaso da balcone, muore un 13enne

Home»Roma»Roma, Appia Nuova: cade un vaso da balcone, muore un 13enne

ROMA, 11 SETTEMBRE – Un bambino di 13 anni è morto dopo esser stato colpito da un vaso caduto da un edificio al quartiere Appio a Roma. Il giovane dopo ore di tentativi di salvarlo risultati alla fine vani, è deceduto. Una morte assurda e tragica. L’episodio è accaduto nel ieri pomeriggio tra i civici 191 e 193. Il bimbo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni in condizioni gravi ma purtroppo non ce l’ha fatta.

Il ragazzino stava percorrendo la via Appia nel tratto tra piazza Re di Roma e Ponte Lungo. Era insieme alla madre quando il vaso, di medie dimensioni, è precipitato da un balcone, forse del sesto piano, colpendolo alla testa. Il bimbo è crollato a terra in una pozza di sangue. La strada era affollata di persone, l’urlo di disperazione della madre ha richiamato subito l’attenzione dei passanti e dei commessi del negozio di fronte a loro. Poi la corsa al vicino ospedale. E partita la procedura per l’espianto degli organi. L’accusa al momento è di omicidio colposo.

“E’ una notizia terribile e drammatica che non avremo mai voluto ricevere”, ha commentato il vicesindaco della capitale, Sveva Belviso. “Abbiamo sperato fino all’ultimo che le condizioni del ragazzo si potessero stabilizzare e con il tempo migliorare – ha aggiunto Belviso – purtroppo così non è stato. A nome mio e di tutta l’amministrazione capitolina desidero rivolgere alla famiglia il profondo cordoglio per questa prematura scomparsa e ai genitori – ha concluso – inviamo un abbraccio affettuoso ed accogliente affinché’ in questa terribile situazione possano sentire la vicinanza di tutta la città”.

Valentina Ferrari

Fonte immagine: Adnkronos.com

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.