Consegnava droga ai detenuti di Regina Coeli durante le visite, arrestato

Home»Roma»Cronaca»Consegnava droga ai detenuti di Regina Coeli durante le visite, arrestato

ROMA, 21 LUGLIO – Portava droga nelle carceri di Regina Coeli e Rebibbia. Ieri mattina T.P.F. 26enne romano pregiudicato è stato arrestato al termine di accertamenti svolti dal Nucleo Investigativo Centrale della Polizia penitenziaria.

Il ragazzo arrestato, un ventiseienne romano, era già conosciuto dalle forze dell’ordine e questo suo recarsi continuamente a “visitare” i detenuti di Regina Coeli e Rebibbia hanno insospettito la polizia penitenziaria. Per questo, il giovane è stato seguito nei suoi movimenti, finché non è arrivato il momento di scoprire il motivo di tante visite nelle carceri.

L’indagine, coordinata dal pm Francesco Polino, trae origine da una serie di ritrovamenti di droga avvenuti nei penitenziari romani. L’uomo nel corso di una perquisizione è stato trovato in possesso di 60 grammi di cocaina, unitamente a una somma di denaro pari a 300 euro  circa, probabile ricavati dall’attività di spaccio. In  seguito al  processo per direttissima, il ventiseienne  è stato condannato a 2 anni e 4 mesi di reclusione da scontare in regime di arresti domiciliari presso l’abitazione dei genitori, nel quartiere Boccea.

Marina Mignano

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.