Madre muore di overdose, la figlia di dieci anni chiama i soccorsi

Home»Roma»Cronaca»Madre muore di overdose, la figlia di dieci anni chiama i soccorsi

ROMA, 7 LUGLIO – “Correte, mia mamma non respira più”. E’ questo il disperato grido d’aiuto di una bambina di dieci anni, che in preda al terrore per la madre che  a terra, riesce a chiamare l’ambulanza. Quando il 118 e gli agenti del commissariato Tuscolano sono arrivati nell’appartamento, in via Calpurnio Fiamma, zona Don Bosco a Roma, la donna, 33 anni, era priva di vita. Ad ucciderla un mix di cocaina e altre sostanze.

Secondo una prima ricostruzione,la donna stava facendo uso di droga con una giovane di origini marocchine di circa 30 anni che, quando si è accorta della morte dell’amica , è uscita dall’abitazione in preda al panico. La figlia di dieci anni chiama aiuto. Gli agenti al loro arrivo hanno  trovato  la bimba ,  il fratellino di 8 e il corpo della donna in terra. Poi sono arrivati sul posto l’amica e un altro conoscente con l’intento, avrebbero riferito, di soccorrere la donna. Alcuni vicini hanno raccontato di aver sentito delle urla provenire dall’appartamento. I dettagli della vicenda sono comunque ancora da chiarire e gli agenti, che stanno supportando i due bimbi con l’aiuto di psicologi, in queste ore indagano per ricostruire con esattezza l’episodio.

Adesso la  bimba di 10 anni, figlia di un pregiudicato, potrebbe essere affidata ai nonni o ad altri parenti. Sulla vicenda indagano gli agenti della Squadra Mobile del commissariato Tuscolano, che stanno anche cercando di rintracciare lo spacciatore che ha venduto la droga alla donna.

Marina Mignano

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.