Trasporti: incertezze sullo sciopero di venerdì 6 luglio, ci sarà?

Home»Roma»Cronaca»Trasporti: incertezze sullo sciopero di venerdì 6 luglio, ci sarà?

ROMA, 5 LUGLIO – Alla vigilia, di quello che potrebbe essere l’ennesimo venerdì nero per i cittadini romani, ancora non è stato confermato o revocato lo sciopero del trasporto indetto per domani, 6 luglio. Tutto è rimandato ad oggi.

Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti, Ugl Trasporti, le sigle sindacali che hanno indetto la protesta di domani, ieri pomeriggio hanno partecipato all’incontro convocato dall’assessore regionale alle Politiche per la Mobilità e il Tpl, Francesco Lollobrigida, proprio per cercare un accordo. Alla riunione, nella sede regionale di via del Tintoretto, hanno preso parte anche gli assessori di Provincia, Amalia Colaceci, e Roma Capitale, Antonello Aurigemma. “Abbiamo manifestato la volontà di trovare un punto di incontro e d’accordo”- ha spiegato Aurigemma al termine dell’incontro, aggiungendo di avere “ufficializzato una lettera ora al vaglio dei sindacati. Attendiamo la loro risposta”.

Dovremmo aspettare  fino alle 16 di oggi per avere una conferma dello sciopero perché l’assessore regionale alle Politiche per la Mobilità Francesco Lollobrigida ha chiamato a raccolta sindacati e assessori alla Mobilità di Roma Capitale e Provincia di Roma, Antonello Aurigemma e Amalia Colaceci, per “evitare possibili disagi ai cittadini”.

Valentina Ferrari

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.