Monteverde: chiede l’elemosina ma rapina e ferisce un passante, arrestato un tunisino

Home»Roma»Cronaca»Monteverde: chiede l’elemosina ma rapina e ferisce un passante, arrestato un tunisino

ROMA, 4 LUGLIO Brutale aggressione ai danni di un passante in un parco in zona Monteverde. La vittima stava passeggiando quando si è trovato davanti un uomo senza fissa dimora che gli ha chiesto di dargli qualche spicciolo. Quest’ultimo dopo aver notato che nel portafoglio del passante erano presenti diverse banconote gli ha intimato di dargli altro denaro. Il malcapitato si è rifiutando evidenziando di aver fatto già un’offerta.

L’aggressione. A questo punto B.H., un tunisino di 44 anni, si è fatto consegnare il portafogli e poi ha prima aggredito la vittima con un pugno e successivamente ha estratto un coltello con il quale l’ha ferito al collo. Temendo che la situazione potesse degenerare ulteriormente, la vittima si è data alla fuga raggiungendo un ospedale per farsi medicare le ferite. Il giorno dopo ha deciso di rivolgersi al Commissariato Monteverde per denunciare la rapina e l’aggressione subita, fornendo un identikit del malvivente.

Le forze dell’ordine sono riusciti ad individuare B.H., un senza fissa dimora che si rifugiava in alloggi di fortuna tra Monteverde e Trastevere. Ieri pomeriggio è stato arrestato in via Lorenzo Valla, zona Monteverde, nei pressi di uno stabile abbandonato che aveva usato come dimora negli ultimi giorni. Sul luogo è stata trovata la maglietta indossata il giorno dell’aggressione e il coltello. L’uomo aveva tagliato persino i capelli con la speranza di riuscire a farla franca.

B.H. è stato arrestato e accompagnato al Commissariato Monteverde. Su di lui pende l’accusa di rapina aggravata e tentato omicidio.

Redazione  

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.