Calciomercato Lazio: per Yilmaz trattativa in bilico. Hilbert e Puolsen per la fascia

Home»Roma»Calciomercato Lazio: per Yilmaz trattativa in bilico. Hilbert e Puolsen per la fascia

ROMA, 2 LUGLIO – “Il mio destino è nelle mani del Trabzonspor. Non posso giurare che sarò biancoceleste. Nel calcio cambia tutto da un momento all’altro. Domani è un nuovo giorno”. A parlare è Burak Yilmaz in merito alla complessa trattativa che vede coinvolti il club turco e la Lazio. “Se quest’operazione dovesse saltare, guarderò altrove”, dichiara Yilmaz non senza un velo di tristezza.

Il riferimento sembrerebbe al Galatasaray, che vuole l’attaccante a tutti i costi. “Saresti un re da noi, prendici in considerazione”.  La telefonata del dirigente Albayrak al bomber turco non lascia adito a dubbi. E neanche l’offerta proposta. 10 milioni di euro invece dei 5 della Lazio. Facile cedere a un invito tanto allettante. C’è sempre un “ma”. “E’ normale” sottolinea infatti l’agente di Yilmaz, Orga Tarhan, “perché la clausola rescissoria  – appunto di 5 milioni – “vale solo all’estero, possono avvalersene club al di fuori della Turchia”. Questo aspetto della vicenda in parte rassicura la Lazio. Sebbene i turchi non mollino.

 La situazione è sempre la stessa. Il Trabzonspor non solo pretende i 5 milioni assolutamente non rateizzabili, ma chiede anche il 25% dell’introito legato a un’eventuale cessione dell’attaccante. Lotito rilancia con un bonus di 1,8 milioni di euro da saldare entro ottobre come premio di formazione. Ossia, per evitare di dover riconoscere ai turchi altri soldi in futuro. “Mio figlio Burak ha dichiarato di voler giocare in Italia, ma non si aspettava tutto questo trambusto. Senza un accordo non ci sarà lieto fine”, dichiara proprio il padre di Yilmaz. Telenovela infinita, vedremo come si metteranno le cose nelle prossime ore.

Altre trattative rimangono in sospeso. In primis, Hilbert. Il terzino destro è molto richiesto da Petkovic, e senza dubbio darebbe alla squadra grande consistenza. Soprattutto a coprire il connazionale Klose. Non dimentichiamo poi che il prezzo del calciatore è di soli 4 milioni di euro, più che abbordabile. Infine c’è Poulsen. Il mancino piace per la sua duttilità. E’ in grado di giocare sia in difesa che a metà campo, elemento ideale al nuovo progetto-Lazio.

Luca Siliquini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.