Roma: tre arresti per l’omicidio del benzinaio di Cerenova

Home»Roma»Cronaca»Roma: tre arresti per l’omicidio del benzinaio di Cerenova

ROMA, 26 GIUGNO – Tre arresti questa mattina all’alba in un’operazione dei carabinieri nell’ambito delle indagini sull’omicidio del gestore di un distributore di benzina a Cerenova, nel comune di Cerveteri (Roma), 40 km a nord della Capitale. La vittima, Mario Cuomo, fu uccisa al culmine di una rapina avvenuta il 9 agosto del 2011, quando due uomini coperti con caschi hanno assaltato la stazione di benzina chiedendo l’incasso della mattinata. La vittima e suo fratello Giancarlo  hanno reagito e si sono rifiutati di consegnare i soldi e i banditi hanno iniziato a sparare: Mario, che quel giorno avrebbe festeggiato il suo sessantaduesimo compleanno,  è stato colpito alla testa. I banditi alla fine sarebbero riusciti a portare via non più di mille euro. Le telecamere dell’area di servizio li hanno ripresi e hanno immortalato la scena del delitto.

Dopo mesi di indagini, l’operazione dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Ostia e della Compagnia di Civitavecchia,  hanno portato all’arresto di due noti pregiudicati romani. In manette un terzo uomo di Cerveteri, che secondo le indagini nell’occasione avrebbe fornito supporto informativo e logistico ai rapinatori.

Valentina Ferrari

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.