Calciomercato Roma: Zeman sogna Destro, bloccato Dodò

Home»Roma»Calciomercato Roma: Zeman sogna Destro, bloccato Dodò

ROMA, 25 Giugno – “Alla Roma servono quattro difensori, due centrali e due esterni”. L’appello viene da un personaggio che definire storico è poco. Sebino Nela, gloria giallorossa degli Ottanta. Non ci si può sottrarre a tale invito, e i capitolini si rimettono al lavoro. In difesa bloccato Dodò, preso a cartellino libero e in settimana a Trigoria. Più intricata la questione Castan. Il prezzo del centrale mancino si aggira intorno ai 5 milioni di euro, se Sabatini decidesse di acquistarlo chiuderebbe in via definitiva le due caselle riservate agli extracomunitari, l’altro è appunto Dodò.

Altalenanti le situazioni di Heinze, che avrebbe il rinnovo automatico ma non si è ancora espresso sul proprio futuro, e Kjaer, il cui riscatto dal Wolfsburg non è stato esercitato. Si spera in un accordo. Poche speranze sui giovani della Primavera, a quanto pare destinati a partire. Continua intanto la caccia a Ogbonna, Astori, Granqvist e Capuano, oltre a Rolando, Hummels, Castan e altri sudamericani di cui ancora non si conosce l’identità. Tempo, soldi e volontà faranno la differenza. L’importante è assecondare le richieste di Zeman.

Confermato alla fine Borini per 5,3 milioni di euro. Per l’attaccante si è dovuti ricorrere alle buste, ma certo è che il giovane talento può definirsi lontano dalle big europee, Psg in primis. Blindato a Trigoria, finora unico vero colpo di calciomercato della Roma. Resta insoluto l’affaire Destro. I giallorossi pare preferiscano attendere, senza dubbio per monitorare le mosse di Juve e Inter. In altre parole, si gioca la carta della fiducia. Il giocatore e il suo entourage sono infatti propensi ai capitolini, convinti che il trasferimento dell’attaccante alla Capitale non possa che far bene. Certo la concorrenza è temibile, ma ci sono ottime probabilità.

Luca Siliquini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.