Calciomercato Lazio: Balzaretti, Hilbert e Poulsen per le corsie esterne

Home»Roma»Calciomercato Lazio: Balzaretti, Hilbert e Poulsen per le corsie esterne

ROMA, 21 Giugno – Momenti serratissimi per Lotito e Tare. La Lazio di Petkovic sta ricostruendo un team competitivo in vista della prossima stagione, lavoro non semplice. In più c’è l’Europa League, altra sfida decisiva per i biancocelesti. Purtroppo, non tutte le ciambelle riescono col buco. E’ il caso di Yilmaz, la cui trattativa pare a un punto fermo dopo l’interesse del Tottenham verso il turco. Gli inglesi offrono al bomber del Trabzonspor un contratto quinquennale da 3,3 milioni di euro a stagione. Da parte sua, il giocatore non ha ancora dato l’ok definitivo.

Flebile speranza per i capitolini? A sentire il padre di Yilmaz, c’è da dubitarne. “Per quelle che sono le caratteristiche di mio figlio”, ha dichiarato il genitore, “penso che la Premier sarebbe il campionato perfetto, in Serie A giocano troppo sulla difensiva”. Parole piuttosto sibilline. Si continua intanto a lavorare sulle fasce. In senso letterale, perché i biancocelesti stanno cercando terzini in grado di muoversi abilmente e in velocità tra difesa e attacco. E qui torna a bomba la Turchia. L’obiettivo è stavolta   Roberto Hilbert del Besiktas. Il tedesco piace molto a Lotito per le sue doti in fase di spinta e per la sua duttilità. Il prezzo del giocatore si aggira intorno ai quattro milioni e mezzo di euro, avviati i primi contatti.

Per l’ala sinistra si guarda invece a Simon Poulsen dell’Az Alkmaar. Il mancino si è fortemente distinto in questi Europei con la maglia della Danimarca. Scatto e versatilità le sue qualità vincenti.  Uno sguardo anche all’Italia, in primis su Balzaretti e Peluso. Il primo sembra più vicino al Milan, il secondo alla Juve. Resta comunque tutto da definire, non è detta l’ultima parola. Infine, capitolo Barnetta. Lo svizzero si è appena svincolato dal Bayer Leverkusen, ed è molto interessato al campionato italiano. Previsto a Milano tra ieri e oggi un incontro tra Tare e i procuratori dell’esterno. L’operazione viene data per riuscita.

Luca Siliquini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.