Calciomercato Roma: il ritorno di Zeman è sicuro. Addio Osvaldo?

Home»Roma»Calciomercato Roma: il ritorno di Zeman è sicuro. Addio Osvaldo?

ROMA, 4 Giugno – Dopo una stagione in buona parte da dimenticare, il calciomercato giallorosso torna a regalare qualche soddisfazione, soprattutto ai tifosi. Il grande ritorno di Zeman è il primo passo. Ora, col boemo in panchina, la campagna acquisti prende tutta un’altra piega. Unico dubbio, l’addio di Osvaldo. “Ho incontrato Zidane in un evento di beneficienza e mi ha detto che vorrebbe vedermi con la maglia del Real Madrid”, dichiara l’attaccante a Espn. “Per ora sono solo voci che ho letto sui giornali, ma non ho ricevuto nessuna offerta”.

Altra possibile defezione, Gago. “Non so niente, dovremo parlare”, dice a Sky Sport il centrocampista. Il riscatto della Roma sul Real ammonta infatti a 8 milioni di euro, ed è scaduto lo scorso 30 maggio. In più, Zeman favorisce un gioco di corsa, caratteristica non proprio nelle corde del sudamericano. Nelle prossime ore giocatore e mister si incontreranno per fare il punto della situazione e prendere decisioni più concrete.

Tolte le eventuali diserzioni, si pensa a dare al team una forma rinnovata, e vincente. In difesa praticamente concluse le trattative per i brasiliani Castàn e Dodò. Più difficile l’acquisto di Rolando. Ai giallorossi piace molto, ma la concorrenza di Juve e Inter rende tutto estremamente delicato. Pare che i bianconeri abbiano già offerto 11 milioni, cifra in ogni caso respinta dal Porto, che ne vuole almeno 15. Per il centrocampo si pensa a Michael Bradley, vista l’ottima stagione disputata col Chievo. Anche qui bisognerà fare i conti col Palermo in primis. Poi con mezza serie A, in quanto il calciatore è richiestissimo. In alternativa, si punta a Eriksen dell’Ajax.

L’attacco, altra spinosa questione. Da risolvere prima di tutto il riscatto di Borriello. Il talento è in prestito alla Juve, che ha un diritto di riscatto fissato a 8 milioni di euro. I bianconeri sono disposti a spenderne massimo 4. Last but not least, Borini. L’attaccante è in comproprietà tra Roma e Parma, il 22 giugno il prestito alla Roma scadrà. C’è di mezzo l’interesse di molti club europei, che in questi giorni stanno pressando il Parma per acquisire la metà del cartellino gialloblù.

Luca Siliquini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.